San Giovanni Teatino. Incidente asse attrezzato, 2 morti

Due persone sono morte schiacciate  in un incidente stradale avvenuto  sull’asse attrezzato nel territorio di San Giovanni Teatino .

Due persone hanno perso la vita in un incidente stradale avvenuto nel primo pomeriggio di oggi sull’asse attrezzato in territorio di San Giovani Teatino, all’altezza del Centro Commerciale Ipercoop e alla concessionaria Porche di zona Sambuceto. Intorno alle ore 15 una Fiat 500  di colore rosso , vecchio tipo, ( come si vede nella foto ) , con a bordo le due vittime, i coniugi Majella e Nardone, era ferma in coda quando improvvisamente è stata travolta da una Ford  ed è rimasta schiacciata contro la macchina che la precedeva. Le due persone decedute erano marito e moglie: Alfredo Majella  75 anni e Rosa Nardone , 70 anni, residenti a Chieti. Altre due autovetture sono rimaste coinvolte e  tre persone sono rimaste ferite e soccorse con l’eliambulanza. L’Asse attrezzato è stato chiuso in entrambe le direzioni di marcia per permettere l’arrivo dei soccorsi anche sulla corsia direzione Chieti. Sul posto sono arrivati anche i vigili del fuoco di Pescara e di Chieti, oltre alle ambulanze e all’eliambulanza del 118.

Per il guidatore che ha causato l’incidente scatta la denuncia per omicidio stradale, leggi qui

FOTO E VIDEO

IMG-20160411-WA0034

IMG-20160411-WA0040

 

 

Notizia precedente:

Alcune immagini dell’incidente di oggi. Immagino forti.Video di proprietà di rete 8.

Pubblicato da Rete8 su Lunedì 11 aprile 2016

https://www.youtube.com/watch?v=s46LM2-eamE

L'autore

Gigliola Edmondo
Laureata in Lettere Moderne e in Giornalismo medico- scientifico con lode, è iscritta all’Ordine dei giornalisti, elenco Pubblicisti dal 1995. Esercita l’attività giornalistica dal 1985 occupandosi di cronaca, politica, economia, medicina, cultura e spettacoli. E’ appassionata di canto, musica, letteratura, cinema, teatro e pratica volontariato.

Sii il primo a commentare su "San Giovanni Teatino. Incidente asse attrezzato, 2 morti"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*