Salvini su esito elezioni: “Percentuali che da milanese invidio”

Matteo Salvini nel pomeriggio a L’Aquila per commentare l’esito delle elezioni regionali, parla di risultato straordinario e invita Marsilio a comporre subito la squadra di governo.

Il leader della Lega Matteo Salvini, vincitore incontrastato di questa tornata elettorale in Abruzzo con un oltre 27% che proietta il suo partito al primo posto in Regione, non ha voluto mancare oggi pomeriggio a L’Aquila per complimentarsi di persona con il neo presidente Marco Marsilio ed analizzare il voto:

“Abbiamo raggiunto qui percentuali che da milanese vi invidio, ci sono paesi dove abbiamo superato il 60% e vi assicuro che perfino dalle mie parti non ci siamo riusciti. Io credo che questo sia stato un voto veramente popolare e che la gente abbia premiato la nostra concretezza e la nostra coerenza. Gente che votava a sinistra – ha detto ancora Salvini – ora vota noi perché sappiamo risolvere i problemi. Ma ora subito al lavoro – ha proseguito Salvini – mi auguro che venga in fretta composta la squadra di Governo e s’inizi subito al lavorare per dare risposte agli abruzzesi: penso alla nuova caserma dei Vigili del Fuoco a L’Aquila; alla domanda di sicurezza a Pescara; ma anche ai tanti problemi di lavoro a Teramo e Chieti e poi lasciatemi dire che proprio stamane mi sono giunti i dati relativi alle richieste di Quota 100, 35mila in Italia, moltissime tra queste giungono dall’Abruzzo, questo è il segno che la gente apprezza le nostre proposte e ci segue, ben al di là delle critiche che ci vengono rivolte. Ho ricevuto complimenti da leader politici di tutto il mondo, questo mi riempie di orgoglio e deve riempire d’orgoglio gli abruzzesi che vivono in una Regione fantastica che ho avuto modo questi giorni di conoscere. Ora il mio appello ad eletti e non eletti, facciano come me – ha concluso Salvini – tengano sul comodino il programma elettorale e giorno per giorno s’impegnino a realizzarlo fino all’ultima parola.”

A precisa domanda di un giornalista Salvini fa un cenno anche alle prossime amministrative di maggio, in Abruzzo si voterà, tra gli altri Comuni anche a Pescara:

“Il prossimo candidato sindaco di Pescara, anzi il prossimo sindaco di Pescara, sarà della Lega. Così magari il Decreto Sicurezza invece di contestarlo lo applica, cosa che dovrebbe fare un sindaco”.

Sii il primo a commentare su "Salvini su esito elezioni: “Percentuali che da milanese invidio”"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*