Sala delle Donne a Montecitorio: C’é anche la Nenna D’Antonio

Sala delle Donne a Montecitorio: C’é anche la Nenna D’Antonio in  qualità di primo presidente di Regione donna in Italia. Sarà inaugurata questa mattina alle 11 dalla Presidente della Camera, Laura Boldrini.

Il nuovo spazio, adiacente al salone della Regina,  è un riconoscimento e un tributo alle donne che hanno fatto la nostra Repubblica. Ci saranno dunque i ritratti delle 21 costituenti; delle prime dieci sindache elette nel corso delle elezioni amministrative del ’46; della prima Presidente della Camera, Nilde Iotti; della prima Ministra, Tina Anselmi; della prima Presidente di Regione, Anna Nenna D’Antonio. Su una quarta parete, infine, sono stati apposti degli specchi che stanno a indicare le tre cariche ancora mai ricoperte da una donna nel nostro Paese: Presidente della Repubblica, Presidente del Senato, Presidente del Consiglio dei ministri. Sotto gli specchi la scritta “potresti essere tu la prima”. Una frase che vuole essere un’esortazione rivolta alle donne che visiteranno Palazzo Montecitorio . Subito dopo l’inaugurazione, presso la Sala della Regina, si terrà un incontro dal titolo “Dalle Ragazze del ’46 alle Ragazze di Oggi”. Dopo il saluto della Presidente Boldrini interverranno l’autrice e conduttrice televisiva Serena Dandini, l’ex deputata ed ex ministra Maria Pia Garavaglia, i giornalisti Filippo Ceccarelli e Riccardo Iacona e l’attrice Lunetta Savino che interpreterà alcuni brani tratti dai discorsi delle Costituenti.

L'autore

Luca Pompei
Luca Pompei 50 anni nato a Pescara, inizia il lavoro di giornalista nel 1986 collaborando con un settimanale "La Nuova Gazzetta". Nel 1987 comincia a lavorare in televisione collaborando con la redazione sportiva dell' emittente TVQ. Riesce a conciliare lavoro e studio collaborando anche con altre emittenti come Rete8, Telemare, Tele Abruzzo Regionale e nel 1994 si laurea in Lingue e Letterature Straniere all'Università "G. d'Annunzio" con 110/110. Nel 1997 diventa giornalista professionista e nel 2005 pubblica il suo primo libro di racconti dal titolo "Leaves", nel 2016 il suo primo romanzo "La Talpa Muta". Tra le sue passioni anche la scrittura per il teatro con una serie di Monologhi messi in scena dalla Compagnia della Memoria.

Sii il primo a commentare su "Sala delle Donne a Montecitorio: C’é anche la Nenna D’Antonio"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*