S. Gabriele, al via la 37^ Tendopoli

S.Gabriele, al via la 37ª Tendopoli dei giovani dal titolo “Alzati e va… è in preghiera”. Evento organizzato come ogni anno da padre Francesco Cordeschi e dai suoi collaboratori.

Centinaia di ragazzi arriveranno da tutta Italia per partecipare al grande meeting giovanile. I giovani si incontreranno fino al 26 agosto per riflettere sul tema. La Tendopoli sarà inaugurata in serata dal vescovo di Teramo-Atri, mons. Michele Seccia, e dal superiore generale dei Passionisti, l’australiano padre Joachim Rego in attesa dell’arrivo al santuario anche la Fiaccola della speranza, portata dal gruppo podistico di Montorio al Vomano. Benedetta da Papa Francesco, la Fiaccola della speranza quest’anno è partita da Cascia e, dopo aver attraversato alcuni dei luoghi colpiti dal terremoto dello scorso anno (Norcia, Cittareale, Amatrice, Campotosto e Montorio al Vomano), arriverà al santuario per l’apertura ufficiale della Tendopoli.

“In un mondo vacanziero dove le notizie emergenti sono i pestaggi che fanno sui ragazzi – ha spiegato padre Francesco Cordeschi, fondatore e anima della Tendopoli – è meraviglioso vedere come venti ragazzi armati di guanti, pale, picconi e martelli, stanno lavorando dalla scorsa settimana per preparare la Tendopoli. Questa è la Tendopoli: lavorare, sudare e condividere fraternamente i pasti, nell’unica certezza che lavorando con amore, si costruisce un mondo di amore, che lavorando con un sorriso si possono ricreare volti sorridenti. Questa allora è la Tendopoli: scarponi, zaino, tenda e fatica. Se la vita non è preghiera, la preghiera non è vita. La Tendopoli insegna questo”.

Sii il primo a commentare su "S. Gabriele, al via la 37^ Tendopoli"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*