Rubano 8 quintali di rame a Pescara. Arrestati 5 rumeni

I carabinieri di Pescara hanno arrestato cinque rumeni che avevano rubato 8 quintali di rame dall’ex cementificio.

La scorsa notte i carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Pescara hanno arrestato per furto aggravato in concorso, cinque rumeni che avevano appena rubato 8 quintali di rame dall’ex cementificio di via Raiale. Si tratta di Paun Ciprian, 31enne, Remus Vasile Blanariu (38), Sile Marian Comardici (30), Costel Plescan (35) e Ionel Closca (37), tutti residenti a Vasto .

ladri-rame

Domenica sera una pattuglia del Nor aveva notato una Mercedes con cinque persone a bordo in via Aterno a Pescara. L’auto riconosciuta, perché segnalata, è stata seguita dai militari fino all’interno del canile dove sono scese le quattro persone che, pedinate dai militari, sono riuscite ad entrare all’interno del cementificio dove, dopo aver tirato fuori arnesi e cesoie, hanno iniziato a tagliare cavi elettrici di rame.

rame-rubato

Dopo aver recuperato l’ingente quantità di rame, i quattro sono usciti fuori per salire sull’auto dove c’era il complice ad attenderli, ma anche i carabinieri che li hanno arrestati con l’accusa di furto aggravato in flagranza, recuperando 47 matasse di rame per un peso complessivo di 800 kg per un valore di mercato di poco inferiore ai seimila euro. Processati per direttissima, dopo la convalida dell’arresto, i quattro sono stati poi scarcerati con l’obbligo di dimora.

Guarda il servizio del Tg8:

L'autore

Gigliola Edmondo
Laureata in Lettere Moderne e in Giornalismo medico- scientifico con lode, è iscritta all’Ordine dei giornalisti, elenco Pubblicisti dal 1995. Esercita l’attività giornalistica dal 1985 occupandosi di cronaca, politica, economia, medicina, cultura e spettacoli. E’ appassionata di canto, musica, letteratura, cinema, teatro e pratica volontariato.

Sii il primo a commentare su "Rubano 8 quintali di rame a Pescara. Arrestati 5 rumeni"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*