Ruba all’Eurospin di Montesilvano, arrestato

E’ finito in manette per la merce rubata all’Eurospin di Montesilvano. Il ladro, un senegalese di 30 anni, ha reagito con violenza all’inseguimento del vigilantes.

Di nuovo nel mirino dei ladri uno dei negozi della catena Eurospin, questa volta non si tratta di rapina, ma di un furto commesso probabilmente per ragioni legate all’indigenza. Un furto che però potrebbe tradursi in accusa per tentata rapina, vista la reazione violenta del ladro. A tentare di asportare senza pagare alcuni articoli dall’Eurospin di Montesilvano è stato un senegalese di 30 anni, scoperto però da un addetto alla vigilanza. Il senegalese stava cercando di allontanarsi dal negozio con gli articoli nascosti addosso, ignorando di essere osservato dall’addetto alla sicurezza. Il vigilantes lo ha inseguito per bloccarlo, il senegalese ha reagito sferrando un pugno ma alla fine è stato arrestato. L’uomo, con precedenti sia per furto che per altri reati, è stato scoperto da un addetto alla vigilanza che lo ha inseguito e bloccato. Ha cercato di reagire, tirando un cazzotto al vigilantes, ma è stato costretto ad arrendersi. L’episodio è avvenuto sabato in corso Umberto, intorno all’orario di chiusura. Sul posto sono intervenuti i Carabinieri. Gli articoli prelevati dal supermercato sono stati riconsegnati al personale.

L'autore

Marina Moretti
Nata a Pescara, dopo la maturità classica ha svolto diversi lavori in ambito culturale, artistico e teatrale per poi dedicarsi completamente al giornalismo, sia giornali che radio e tv. Giornalista pubblicista dal 1996, è professionista dal 2010. Come redattore di Rete8, dal 2001, si occupa di diversi settori, con particolare interesse per quello culturale. Ha da poco aperto un blog di fotografie skybycarphotos.

Sii il primo a commentare su "Ruba all’Eurospin di Montesilvano, arrestato"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*