Roseto: tetto di una villa in fiamme

I vigili del fuoco del distaccamento di Roseto degli Abruzzi e Nereto, con tre autopompe e il supporto di un’autobotte e di un’autoscala del Comando di Teramo, è intervenuta in via De Nicola a Roseto degli Abruzzi, nei pressi del cimitero, per l’incendio del tetto ventilato di una villetta.

L’incendio si è innescato a causa delle fiamme sviluppate da un camino. I vigili del fuoco hanno raggiunto il tetto dell’edificio della superficie di circa 350 metri quadrati ed hanno spento l’incendio, cercando di preservare una limitata porzione della copertura ancora non raggiunta dalle fiamme. Per spegnere l’incendio i vigili hanno utilizzato anche una motosega, servita per tagliare parte del tetto in legno e raggiungere tutti i punti in cui le fiamme covavano all’interno del pacchetto di copertura, riuscendo ad estinguerle completamente. I locali dell’abitazione sottostante, distribuita su due piani, sono rimasti danneggiati dal denso fumo sprigionato dall’incendio e dall’acqua di spegnimento e saranno stati resi inagibili. Al momento sono in corso le operazioni di smassamento e rimozione delle parti della copertura parzialmente bruciate.

Sii il primo a commentare su "Roseto: tetto di una villa in fiamme"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*