Roseto: presentazione del volume dedicato ai caduti rosetani due guerre mondiali

Sabato 10 novembre nella sala consigliare del municipio di Roseto degli Abruzzi si terrà la presentazione del volume dedicato ai caduti e ai decorati delle due guerre mondiali.

Si terrà il 10 novembre alle 9:30 nella sala consigliare di Roseto degli Abruzzi la presentazione del volume “Roseto degli Abruzzi. Caduti e decorati della Prima e Seconda Guerra Mondiale”, dedicato ai caduti e ai decorati rosetani delle due guerre mondiali. Il volume è frutto di numerose ricerche e testimonianze ricevute direttamentee dai parenti dei tanti soldati. Gli autori sono Emidio D’Ilario, presidente del Circolo Filatelico Numismatico Rosetano e il giornalista e scrittore Luciano Di Giulio che insieme hanno ripercorso le due guerre e contribuito alla ricerca di tanti soldati dimenticati. Il libro, che esce durante l’anno della commemorazione dei 100 anni della prima guerra mondiale, ha ottenuto l’autorizzazione da parte della Presidenza del Consiglio dei Ministri per utilizzare il logo ufficiale delle commemorazione del centenario. Ritrovato dai due autori lo stendardo ufficiale della sezione di Roseto degli Abruzzi dell’Istituto del Nastro Azzurro, che si credeva perduto ormai danni e oggi rimesso a nuovo sarà presente nel convegno e alla manifestazione. Uno dei relatori del convegno è don Cesare Faiazza, attuale vicario generale della Famiglia dei Discepoli; la direttrice dell’Archivio di Stato dei Teramo, la dott.ssa Carmela Di Giovannantonio, che nel suo intervento illustrerà le finalità e il valore territoriale degli Archivi di Stato di Pescara e di Teramo, da lei diretti e la loro importanza culturale per non dimenticare nessun soldato caduto nelle due guerre; presenti anche il dott. Luca Angeli e del prof. Elso Simone Serpentini che illustreranno rispettivamente la prima e seconda guerra mondiale, e ci saranno ricordi particolari con nomi e luoghi dei combattimenti. Durante la giornata di sabato, all’interno del municipio di Roseto, sarà attivo e funzionante un ufficio distaccato delle Poste Italiane, con propri dirigenti e dipendenti che obliterà tutta la posta in partenza con un apposito annullo filatelico creato e proposto dalla segreteria della manifestazione “Per non dimenticare” e approvato e realizzato dalle Poste Italiane. La presentazione del volume si svolgerà nell’ambito della settima edizione della manifestazione “Per non dimenticare 2018”. In occasione di questa giornata nella sala del consiglio del municipio verranno allestite alcune mostre a tema sui caduti, decorati, la prima e seconda guerra, Gabriele D’Annunzio, Tommaso Cascella, Croce Rossa Italiana, filatelia e guerra, Cefalonia 1943 e altre tematiche, che resteranno aperte fino a sabato 17 novembre, con visita gratuita.

Sii il primo a commentare su "Roseto: presentazione del volume dedicato ai caduti rosetani due guerre mondiali"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*