Roseto ponte ciclopedonale a pezzi

Il Comune di Roseto degli Abruzzi, ha scritto una lettera per sollecitare la Regione Abruzzo a intervenire al più presto per risolvere i problemi del ponte ciclopedonale sul fiume Tordino.

La struttura presenta, da tempo, evidenti segni di deterioramento con rischi elevati per l’incolumità delle numerose persone che lo percorrono. Il ponte sul Tordino rappresenta una via di collegamento strategica tra i comuni di Roseto e Giulianova ed è stato inserito nel percorso della Ciclovia Adriatica n. 6 e una sua chiusura rappresenterebbe un gravissimo danno d’immagine per il territorio. Una situazione sui cui il Vicesindaco del Comune di Roseto Simone Tacchetti ha chiesto “fondi adeguati e un intervento rapido di straordinaria manutenzione a carico della Regione, per evitare che il Comune di Roseto degli Abruzzi sia costretto a bloccare l’accesso e la fruizione della importante struttura per motivi di sicurezza”.

IL SERVIZIO DEL TG8:

L'autore

Federico Di Luigi
Nato a Teramo, iscritto all’albo dei giornalisti dal 2010, in questo anno inizia il lavoro di giornalista presso la redazione dell’emittente televisiva TVSei, nel 2012 entra a far parte come giornalista ed amministratore di un nuovo progetto editoriale “Latv dell’Adriatico” carica che a tutt'oggi ricopre. Dal 2013 lavora con Rete8 ricoprendo il ruolo di responsabile della redazione giornalistica di Teramo

Sii il primo a commentare su "Roseto ponte ciclopedonale a pezzi"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*