Roseto: incendio al circolo tennis, Bianchini “Servono più controlli”

Il presidente del circolo tennis di Roseto degli Abruzzi Luigi Bianchini, dopo l’incendio alla struttura, di possibile origine dolosa, chiede al Comune più controlli nella zona.

Il presidente del circolo tennis di Roseto degli Abruzzi Luigi Bianchini ricorda che l’incendio, avvenuto nella notte tra martedì e mercoledì, ha danneggiato il pallone pressostatico che copre un campo in terra rossa, lo stesso che in precedenza era stato squarciato da alcuni vandali, probabilmente con un taglierino. Secondo Bianchini i due episodi non sono casuali.

Per quanto riguarda il rogo che si è sviluppato, intorno a mezzanotte e mezza, sul retro del circolo tennis e nei terreni pieni di sterpaglie e che si è esteso a gran parte dell’area sportiva, i danni sono stati contenuti grazie al provvidenziale intervento dei vigili del fuoco, la cui caserma è molto vicina al luogo dell’incendio. Le fiamme si sarebbero sprigionate dopo il lancio di petardi da parte di alcuni ragazzi.

Il presidente Bianchini afferma che si tratta di “Una strana coincidenza. Meno male che i vigili del fuoco sono qui vicino a neanche 500 metri e sono intervenuti subito e il telone è stato danneggiato in minima parte. Però nella zona sportiva, dietro il circolo tennis e lo stadio Fonte del’Olmo, c’è una strada buia senza lampioni, una terra di nessuno, che di notte diventa terreno fertile per i vandali e secondo alcuni vi si svolgono anche corse clandestine con le auto. È diventata una zona a rischio ormai”. Pertanto servirebbero dei controlli regolari da parte delle forze dell’ordine, altrimenti questi episodi continueranno e noi rischiamo di essere danneggiati. E poi faccio un appello ai proprietari dei terreni dietro al nostro circolo, che sembrano abbandonati. Chiedo loro di pulirli e al di pulirli e al Comune di sollecitarli a a farlo.

Il sindaco Sabatino Di Girolamo chiede a Bianchini una relazione scritta che riassuma la situazione nella zona e poter interessare le autorità preposte ai controlli e agli interventi necessari per garantire sicurezza e decoro in quella zona.

Sii il primo a commentare su "Roseto: incendio al circolo tennis, Bianchini “Servono più controlli”"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*