Roseto degli Abruzzi: pontile, sbloccato l’iter

Prenderanno il via dopo l’estate i tanto attesi lavori di ristrutturazione del pontile di Roseto degli Abruzzi. Il comune ha annunciato la pubblicazione del bando.

La struttura è stata costruita negli anni ottanta e, con il passare del tempo ha ricevuto pochi interventi di manutenzione. La corrosione, generata dalla salsedine, ha letteralmente sgretolato il pontile. Esiste un progetto di recupero che prevede un intervento radicale per un importo iniziale di un milione di euro.

Il sindaco Sabatino Di Girolamo ha già dato mandato agli uffici di accelerare le procedure e l’amministrazione confida di poter avviare i lavori nel mese di settembre e di concluderli nel giro di sei mesi, almeno per quel che riguarda la messa in sicurezza.

Il sindaco Sabatino Di Girolamo afferma “Mi fa piacere che questa amministrazione non solo sta ripianando i debiti del passato, ma sta lavorando anche per lasciare alla città grandi progetti che serviranno a sviluppare servizi, indotto e turismo. Oltre al pontile, infatti, siamo in dirittura d’arrivo con l’avvio dei lavori di riqualificazione di via Thaulero.

Saremo l’amministrazione che verrà ricordata per aver posto la prima pietra del nuovo distretto sanitario di base per dare risposte concrete sulla sanità. Ma anche sulla sicurezza abbiamo fatto la nostra parte risolvendo annosi problemi infrastrutturali come quelli delle caserme dei Carabinieri e della Guardia di Finanza”.

1 Commento su "Roseto degli Abruzzi: pontile, sbloccato l’iter"

  1. Da anni vengo a Roseto … nel mese di agosto ..mi piace … la considero la mia seconda città (vengo da Napoli) ..per me il pontile è importante il pomeriggio sto li a pescare …spero che quest anno ci facciano pescare con tranquillità come una volta …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*