Roseto degli Abruzzi : emergenza vigili urbani

vigili-urbani1

A Roseto degli Abruzzi è emergenza per la carenza di vigili urbani. Il Comune annuncia nuove assunzioni.

A Roseto degli Abruzzi sono in servizio soltanto 13 vigili urbani quando a organico completo, per la copertura dell’intero territorio comunale (città e frazioni), ne sarebbero previsti 31 . Il numero è destinato a diminuire visto che tra gennaio e febbraio ne andranno in pensione tre e l’organico si ridurrà a 10 agenti della Polizia municipale. Dal Comune , però, fanno sapere che nei primi mesi del 2018 ci saranno assunzioni. Sono previsti tre nuovi vigili urbani con contratto a tempo indeterminato e l’assunzione di un nuovo comandante. Le rassicurazioni arrivano dal vice sindaco con delega al personale Simone Tacchetti il quale annuncia che per il 2018, riguardo al personale dell’Ente, in programma c’è l’idea di attivare anche un servizio legale interno che farebbe risparmiare molto al Comune riducendo di almeno un terzo le spese.

Il sindaco Sabatino Di Girolamo spiega che anche se il problema non viene risolto completamente “con i quattro vigili stagionali tamponeremo questa lacuna, almeno nel periodo estivo”.

 

In merito alle carenze del personale impegnato per la manutenzione l’assessore Tacchetti spiega che ” Il Comune dovrebbe avere 250 dipendenti ma, ora, possiamo contare solo su 158 persone. Nel 2018, prevediamo di assumere un tecnico per l’ufficio urbanistico e un ufficiale di riscossione. Sulla manutenzione ci sono carenze, ma questi settori di cui ho appena parlato sono più urgenti da coprire. Ci sarà anche la rotazione del personale all’interno dei vari uffici come previsto dalla legge. Questo programma deve essere sottoposto al Sindaco e alla Giunta per l’avallo finale, anche se credo che questa sia l’unica soluzione”.

Sii il primo a commentare su "Roseto degli Abruzzi : emergenza vigili urbani"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*