Rosciano: ciclista in gravi condizioni dopo una caduta

Rosciano: ciclista in gravi condizioni dopo una caduta avvenuta stamane intorno alle 8.30 nei pressi del Punte sul Fiume Nora.

Un ciclista di 59 anni,  di nazionalità straniera, è ricoverato in gravi condizioni all’ospedale civile di Pescara dopo essere stato soccorso dai sanitari del 118, allertati da una telefonata che segnalava un uomo a terra. Al loro arrivo intorno alle 8.30, sulla strada nei pressi del Ponte del Fiume Nora, nel territorio comunale di Rosciano (Pescara), i soccorritori hanno rinvenuto il ciclista a terra ferito e in stato di incoscienza. Vista la gravità delle condizioni, l’uomo è stato inizialmente stabilizzato e poi intubato sul posto, e poi trasferito con l’elicottero del 118 all’ospedale civile di Pescara in codice rosso per un vasto trauma cranico. I medici si riservano la prognosi. Non si conoscono al momento le cause certe del ferimento del 59enne, ma secondo i primi accertamenti l’uomo potrebbe aver fatto tutto da solo perdendo il controllo della bici e cadendo a terra o per la strada ghiacciata o per un malore. Sono in corso accertamenti dei carabinieri. Secondo la ricostruzione effettuata dai carabinieri della Stazione di Rosciano (Pescara), il 59enne operaio di nazionalità romena, mentre era sulla sua bicicletta, per cause da accertare, ha perso il controllo, cadendo a terra e andando a sbattere violentemente contro un palo pubblicitario. Portato in elisoccorso all’ospedale di Pescara, dopo le prime cure, l’uomo è stato trasferito nel reparto di Rianimazione dove si trova in prognosi riservata.

Sii il primo a commentare su "Rosciano: ciclista in gravi condizioni dopo una caduta"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*