Roccaspinalveti: droga nella busta termoriscaldata, un arresto

Un uomo di 40 anni è stato arrestato dai Carabinieri a Roccaspinalveti per detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Si tratta di un quarantenne residente a Roccaspinalveti sorpreso con duecentodieci grammi di marijuana del valore di circa tremila euro. I carabinieri hanno sequestrato la droga che avrebbe consentito il confezionamento di una quantità tra i 200 e i 300 “spinelli”. La sostanza stupefacente era custodita in una busta termoscaldata che l’uomo aveva nascosto in una borsa per la spesa tra la biancheria che si trovava all’interno di un’Audi A3. Il quarantenne è agli arresti domiciliari a disposizione del sostituto procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Vasto Michele Pecoraro in attesa del giudizio per direttissima.

Sii il primo a commentare su "Roccaspinalveti: droga nella busta termoriscaldata, un arresto"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*