Rocca Santa Maria, i martiri di Bosco Martese

A Rocca Santa Maria, nel piazzale del Ceppo, anche quest’anno si sono svolte le celebrazioni in ricordo dei Martiri di Bosco Martese.

L’iniziativa, organizzata dal comitato provinciale Anpi per ricordare il 74° anniversario della battaglia, ha avuto il patrocinio della Provincia e del Comune di Teramo, delle municipalità di Rocca Santa Maria, Valle Castellana e Torricella Sicura, del Consorzio Bim, della Cgil teramana e dell’associazione Teramo Nostra. L’importante commemorazione ha visto la partecipazione di oltre 500 ragazzi provenienti dagli istituti scolastici dell’intera provincia. Come di consueto, in omaggio alle vittime della battaglia di Bosco Martese, è stata deposta una corona d’alloro ai piedi del monumento, ripulito per l’occasione. Un tributo alla memoria dei cinque partigiani caduti: Guido Belloni, Luigi De Iacobis, Mario Lanciaprima, Gabriele Melozzi e Guido Palucci.

 

L'autore

Federico Di Luigi
Nato a Teramo, iscritto all’albo dei giornalisti dal 2010, in questo anno inizia il lavoro di giornalista presso la redazione dell’emittente televisiva TVSei, nel 2012 entra a far parte come giornalista ed amministratore di un nuovo progetto editoriale “Latv dell’Adriatico” carica che a tutt'oggi ricopre. Dal 2013 lavora con Rete8 ricoprendo il ruolo di responsabile della redazione giornalistica di Teramo

Sii il primo a commentare su "Rocca Santa Maria, i martiri di Bosco Martese"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*