Ripa Teatina: esplode furgone con fuochi d’artificio

A Ripa Teatina tragedia sfiorata per l’esplosione di un furgone all’interno del quale c’erano fuochi d’artificio. Due persone salve per miracolo.

Momenti di paura oggi pomeriggio  dopo le ore 14 in contrada Santo Stefano di Ripa Teatina dove lo sparo dei giochi pirotecnici e il caldo africano hanno provocato prima un incendio e poi l’esplosione del furgone della ditta che doveva fare gli spari nella frazione in cui erano iniziati i festeggiamenti in onore di Santo Stefano. I vigili del fuoco prontamente intervenuti hanno spento l’incendio ed evitato che si propagasse alle abitazioni circostanti. Sul posto anche i carabinieri.

Un testimone ha raccontato che “Dopo i primi spari dei botti, i lapilli dei fuochi caduti sul terreno hanno provocato un incendio che è divampato velocemente a causa del vento caldo. in pochi minuti le fiamme hanno raggiunto il furgone della ditta Allevi Fireworks di Città Sant’Angelo. I due dipendenti hanno fatto appena in tempo ad allontanarsi che il furgone è saltato in aria”.

Ecco cosa è rimasto del furgone come mostra la foto del quotidiano ” Il Centro”:

incendioripateatina

Sii il primo a commentare su "Ripa Teatina: esplode furgone con fuochi d’artificio"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*