Rigopiano: flash mob dei parenti delle vittime

vittime-rigopiano1DA SX, ALTO: Jessica Tinari, Marinella Colangeli, Roberto Del Rosso, Cecilia Martella, Ilaria Di Biase, Pietro Di Pietro, Marco Vagnarelli e Paola Tomassini. DA SX, SECONDA RIGA: Alessandro Riccetti, Luciano Caporale e Silvana Angelucci, Stefano Feniello, Marco Tanda, Marina Serraicco e Domenico Di Michelangelo. DA SX, TERZA RIGA: Emanuele Bonifazi, Luana Biferi, Claudio Baldini e Sara Angelozzi, Linda Lanzetta, Gabriele D'Angelo, Nadia Acconciamessa. DA SX, QUARTA RIGA: Alessandro Giancaterino, Valentina Cicioni, Faye Dame, Tobia Foresta e Barbara Iudicone, Sebastiano Di Carlo, Barbara Nobilio.

Il 18 aprile a Pescara flash mob dei parenti delle vittime della tragedia di Rigopiano.

A 3 mesi dalla tragedia dell’hotel Rigopiano a Pescara, il 18 aprile, il “Comitato Vittime Rigopiano” organizza un flash mob. Dopo il ritrovo ,previsto per le ore 16, in piazza  della Repubblica, presso la Stazione Pescara Centrale, alle 16.15 un corteo pacifico attraverserà Corso Umberto ed arriverà in Piazza della Rinascita dove familiari e amici formeranno un grande cerchio umano. Alle 16.48 ci saranno squilli di tromba con Silenzio d’ordinanza che annuncerá l’arrivo dei bambini, che indosseranno una t-shirt bianca, colore della purezza della neve.
Al suono della tromba tutti i bambini correranno verso il cerchio, come corse la valanga sui nostri cari, perché la neve e la natura non sono responsabili della morte dei nostri cari, ma sono innocenti come i bambini che la rappresenteranno.  Alle 16.49 si formerà il “Il Cerchio della Vita” sulle note della canzone di  Ivana Spagna. A conclusione della manifestazione, alle ore 16.53, la tromba intonerà il “Silenzio fuori ordinanza”.

Sii il primo a commentare su "Rigopiano: flash mob dei parenti delle vittime"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*