Ricostruzione Aq: Idv chiede Commissione d’inchiesta

ricostruzione-post-sismaricostruzione-post-sisma

Ricostruzione Aq: Idv chiede Commissione d’inchiesta, ad annunciarlo in una nota il segretario regionale ed ex assessore comunale de L’Aquila Lelio De Santis.

“Le risorse investite e gia’ erogate dallo Stato, che ammontano ad oltre 4 miliardi, hanno consentito di ricostruire buona parte delle periferie” colpite dal sisma del 2009 “e di avviare la ricostruzione dei centri storici ad opera di molte imprese capaci e serie, ma anche di altre meno serie o esperte nell’arte del subappalto  -scrive De Santis – e’ che a fronte di una mole gigantesca di danaro investito, si registra da tempo una grave crisi economica che si sostanzia nella mancanza di lavoro per gli addetti all’edilizia, per gli artigiani, per gli operai e nel rischio di chiusura per le piccole imprese e le ditte fornitrici locali. Evidentemente, queste risorse producono economia positiva altrove ed i vantaggi della ricostruzione finiscono in modo lecito o meno lecito nelle tasche di imprese che prescindono dal territorio. Le procedure dell’appalto diretto hanno favorito, fin dalla fase emergerziale con la gestione della Protezione civile – prosegue De Santis – la presenza di alcuni grandi gruppi imprenditoriali che hanno anteposto gli affari all’interesse generale, prima nella costruzione del Compendio immobiliare del Progetto CASE e, poi, nella ricostruzione sicura e trasparente delle abitazioni distrutte dal sisma. Il Sindaco dell’Aquila, almeno in questa circostanza, ha ragione nel ritenere utile l’Istituzione di una Commissione d’inchiesta per far luce sulle modalita’ e sulle procedure di assegnazione degli appalti, e l’Italia dei Valori, almeno in questo caso, lo asseconda presentando un Disegno di legge per l’Istituzione di una Commissione bicamerale sulla ricostruzione, sulle procedure degli appalti, sull’utilizzo delle risorse, sull’ipotesi di infiltrazioni mafiose e sulle eventuali responsabilita’ ai diversi livelli istituzionali. Il suddetto disegno di legge e’ stato formalmente gia’ presentato al Parlamento e sara’ illustrato dai Senatori proponenti dell’IdV a L’Aquila la settimana prossima. L’intento – spiega infine il segretario – e’ quello di fare finalmente chiarezza sulla realta’ nebulosa della ricostruzione che muove ingenti risorse ed suscita perplessita’ e dubbi nella collettivita’ abruzzese, che ha bisogno solo di avere certezze sulla trasparenza e sulla efficacia della ricostruzione”.

L'autore

Luca Pompei
Luca Pompei 50 anni nato a Pescara, inizia il lavoro di giornalista nel 1986 collaborando con un settimanale "La Nuova Gazzetta". Nel 1987 comincia a lavorare in televisione collaborando con la redazione sportiva dell' emittente TVQ. Riesce a conciliare lavoro e studio collaborando anche con altre emittenti come Rete8, Telemare, Tele Abruzzo Regionale e nel 1994 si laurea in Lingue e Letterature Straniere all'Università "G. d'Annunzio" con 110/110. Nel 1997 diventa giornalista professionista e nel 2005 pubblica il suo primo libro di racconti dal titolo "Leaves", nel 2016 il suo primo romanzo "La Talpa Muta". Tra le sue passioni anche la scrittura per il teatro con una serie di Monologhi messi in scena dalla Compagnia della Memoria.

Sii il primo a commentare su "Ricostruzione Aq: Idv chiede Commissione d’inchiesta"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*