Regione Abruzzo: Psr e il pacchetto giovani

dino-pepedino-pepe

La Regione, nell’ambito del Programma di sviluppo rurale 2014-2020, presenta il pacchetto giovani. Opportunità per chi vuole dedicarsi alle attività agricole.

Nella sede di Pescara della Regione Abruzzo conferenza stampa dell’assessore alle Politiche agricole, Dino Pepe per illustrare il “pacchetto giovani” previsto dal nuovo bando del Programma di Sviluppo Rurale 2014-2020 e rivolto ai giovani agricoltori. Un bando regionale che offre opportunità a chi decide di dedicarsi alle attività agricole. 21 milioni di euro a disposizione per start up che puntano sull’innovazione e la formazione in agricoltura.Un settore , quello agroalimentare, che è tra quelli di punta dell’economia abruzzese e che , nel periodo di recessione economica ha fatto registrare dati positivi, soprattutto per quanto riguarda l’export , L’enologia regionale, in maniera particolare, è in crescita e si pone come volano per lo sviluppo del territorio. L’assessore Pepe accoglie favorevolmente l’iniziativa parlamentare del senatore abruzzese Antonio Razzi il quale auspica che l’agricoltura venga insegnata nelle scuole. Peppe ricorda che c’è stato un incremento del numero degli iscritti anche in Abruzzo agli istituti agrari e alle facoltà agrarie e veterinarie, segno che i giovani tornano ad antichi mestieri che stanno cambiando grazie all’uso di nuove tecnologie.

L'autore

Gigliola Edmondo
Laureata in Lettere Moderne e in Giornalismo medico- scientifico con lode, è iscritta all’Ordine dei giornalisti, elenco Pubblicisti dal 1995. Esercita l’attività giornalistica dal 1985 occupandosi di cronaca, politica, economia, medicina, cultura e spettacoli. E’ appassionata di canto, musica, letteratura, cinema, teatro e pratica volontariato.

Sii il primo a commentare su "Regione Abruzzo: Psr e il pacchetto giovani"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*