Rapina in ristorante a Silvi, cameriera picchiata

carabinieri-notte11

Una rapina da arancia meccanica è stata compiuta in un ristorante a Silvi dove una cameriera è stata picchiata e rinchiusa in uno stanzino.

Rapinatori brutali e violenti in azione in un ristorante a Silvi dove hanno picchiato la cameriera,che in quel momento era sola nel locale,  l’hanno legata e rinchiusa in uno stanzino. I due malviventi hanno cercato di abbattere la parete per arrivare ad una cassaforte, ma non ci sono riusciti e quindi hanno portato via i soldi della cassa, all’interno della quale c’erano circa quattromila euro. I carabinieri stanno svolgendo indagini dopo la denuncia dei proprietari. Potrebbero essere fondamentali le immagini di alcune telecamere della zona in cui si trova il locale e che potrebbero aver immortalato i rapinatori violenti. Secondo la ricostruzione fornita dalla cameriera i due avrebbero agito con il volto coperto. Dopo essere passati da un ingresso laterale del ristorante avrebbero aggredito la donna che è stata schiaffeggiata, legata e rinchiusa in uno stanzino ed è riuscita a liberarsi grazie all’arrivo di alcuni colleghi. Immediatamente è scattato l’allarme e in poco tempo sul posto sono intervenute le pattuglie dei carabinieri. La donna è stata medicata al pronto soccorso dell’ospedale. Un fatto di cronaca che ha destato molta preoccupazione nella zona, in particolare tra i titolari di attività commerciali.

L'autore

Gigliola Edmondo
Laureata in Lettere Moderne e in Giornalismo medico- scientifico con lode, è iscritta all’Ordine dei giornalisti, elenco Pubblicisti dal 1995. Esercita l’attività giornalistica dal 1985 occupandosi di cronaca, politica, economia, medicina, cultura e spettacoli. E’ appassionata di canto, musica, letteratura, cinema, teatro e pratica volontariato.

Sii il primo a commentare su "Rapina in ristorante a Silvi, cameriera picchiata"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*