Rapina all’ufficio postale di Mozzagrogna

carabinieri111

Una rapina a mano armata è stata compiuta questa mattina nell’ufficio postale di Mozzagrogna.

Una rapina è stata messa a segno questa mattina all’ufficio postale di Villa Romagnoli, popolosa frazione di Mozzagrogna, dove due banditi, di cui uno armato di pistola, hanno fatto irruzione nell’ufficio e hanno minacciato l’impiegata facendosi consegnare i soldi contenuti nelle casse. Non è stata aperta la cassaforte. Il bottino è di duemila euro. I carabinieri stanno investigando sul colpo e sono stati disposti posti di blocco lungo tutta la rete viaria frentana. La rapina è avvenuta alle 9 ad opera di due malviventi, uno armato di pistola e l’altro di coltello, che hanno minacciato due impiegate e tre clienti presenti al momento nei locali. Una delle dipendenti è stata costretta a sdraiarsi a terra.

 

L'autore

Gigliola Edmondo
Laureata in Lettere Moderne e in Giornalismo medico- scientifico con lode, è iscritta all’Ordine dei giornalisti, elenco Pubblicisti dal 1995. Esercita l’attività giornalistica dal 1985 occupandosi di cronaca, politica, economia, medicina, cultura e spettacoli. E’ appassionata di canto, musica, letteratura, cinema, teatro e pratica volontariato.

Sii il primo a commentare su "Rapina all’ufficio postale di Mozzagrogna"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*