Pugilessa in coma: migliorano le condizioni

francesca-moro

Pugilessa in coma: migliorano le condizioni, non é più intubata ed é tornata a respirare autonomamente la giovane atleta Francesca Moro.

La pugile veneziana ricoverata all’ospedale di Pescara dove è arrivata in coma sabato sera in seguito ad un malore avvertito dopo un match a Chieti. La giovane è ancora in coma, ma ci sono i primi “segnali positivi” e si registra un “lieve miglioramento”.   Dal bollettino medico emerge che sono stati sospesi i sedativi, è stato tolto il tubo tracheale e il respiro spontaneo è sufficiente. Moro attualmente è ancora soporosa, in uno stato di coma “più leggero dei giorni scorsi”. Si registrano dei segnali positivi, seppur “non ancora stabilizzati”.  La giovane, sottoposta ad intervento chirurgico per un ematoma subdurale acuto in Neurochirurgia, è ricoverata nel reparto di Rianimazione ed è assistita dallo staff medico diretto da Tullio Spina.

Sii il primo a commentare su "Pugilessa in coma: migliorano le condizioni"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*