Provincia L’Aquila: delitti in diminuzione

furti-negozi

Delitti in diminuzione in provincia de L’Aquila nel periodo gennaio-novembre 2016 .In calo anche i furti.

In provincia de L’Aquila, nel periodo compreso tra gennaio e novembre 2016, i delitti, in generale, hanno fatto registrare un calo del 20 per cento rispetto all’analogo periodo dell’anno precedente. Anche per quanto riguarda i reati di maggiore impatto sociale, in particolare i furti, c’è un calo del 20%; in particolare del 13,6% per quelli in abitazione. I dati sono stati illustrati nel corso della riunione, che si è svolta ieri nella sala meeting della caserma Pasquali. Presenti il comandante provinciale dei Carabinieri il colonnello Antonio Servedio, i comandanti di Compagnia e di Stazione dell’intera provincia. Ad aprire i lavori è stato il comandante della Legione Carabinieri Abruzzo e Molise, generale Michele Sirimarco. E’ stato analizzato l’andamento della delittuosità nel territorio di competenza e le procedure operative da attivare, nonché le best practices da adottare in ragione dei migliori risultati già conseguiti.La riunione, alla quale sono intervenuti anche il prefetto vicario Giuseppe Guetta ed i vertici provinciali della Guardia di Finanza, colonnello Flavio Urbani, e del Corpo Forestale dello Stato, Nevio Savini, si è conclusa alla presenza del Generale Rino De Vito, comandante del Comando Militare Esercito “Abruzzo”, e del Colonnello Marco Iovinelli, comandante del 9 Reggimento Alpini, con lo scambio degli auguri per le imminenti festività natalizie.

In una nota dei carabinieri si legge che “L’attività di contrasto frutto certamente di procedure investigative condotte con sinergia di risorse, ha consentito di scoprire il 31% dei reati consumati; proprio alla luce dei risultati conseguiti, è stato focalizzato il dibattito sulla condivisione delle azioni di contrasto che hanno permesso di raggiungere con maggiore efficacia gli obiettivi operativi. Alla giornata di approfondimento ed aggiornamento formativo ha preso parte anche la Polizia di Stato di L’Aquila che ha gentilmente fornito proprio personale specializzato, il primo dirigente Maria Gabriella Ligregni ed il sost. Commissario Benedetta Mariani. “Questo momento interforze, condiviso dai vertici provinciali di Carabinieri e Polizia  contribuirà certamente ad ottimizzare le diverse sinergie operative sul territorio a tutto vantaggio della popolazione”.

L'autore

Gigliola Edmondo
Laureata in Lettere Moderne e in Giornalismo medico- scientifico con lode, è iscritta all’Ordine dei giornalisti, elenco Pubblicisti dal 1995. Esercita l’attività giornalistica dal 1985 occupandosi di cronaca, politica, economia, medicina, cultura e spettacoli. E’ appassionata di canto, musica, letteratura, cinema, teatro e pratica volontariato.

Sii il primo a commentare su "Provincia L’Aquila: delitti in diminuzione"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*