Previsioni Meteo in Abruzzo del 24 gennaio

Dal pomeriggio in Abruzzo graduale aumento della nuvolosità a partire dalla Marsica.

Sulla nostra penisola la pressione è in graduale attenuazione a causa dell’avvicinamento di corpi nuvolosi provenienti dal Mediterraneo occidentale che, a partire dal pomeriggio, inizieranno ad attraversare anche le regioni centrali, favorendo un graduale aumento della nuvolosità ad iniziare dalla Toscana e dal Lazio, in estensione verso le restanti zone entro la serata-nottata e nel corso della giornata di sabato. Nel fine settimana, infatti, su gran parte delle nostre regioni, in particolare al centro-sud, è previsto un graduale aumento della nuvolosità con possibili rovesci sparsi, più probabili sulle zone montuose e sui settori occidentali di Abruzzo e Molise, nevosi sui rilievi al disopra dei 1300-1500 metri, mentre da lunedì assisteremo ad un nuovo graduale miglioramento delle condizioni atmosferiche ad iniziare dal settore tirrenico, in estensione verso le restanti regioni entro la serata. Alla base dei dati attuali, inoltre, nuovi corpi nuvolosi potranno raggiungere le nostre regioni centro-settentrionali a partire da martedì, nuvolosità accompagnata da un probabile rinforzo dei venti occidentali che, se confermati, potranno favorire un graduale aumento delle temperature anche sulla nostra regione.  Sulla nostra regione si prevedono condizioni iniziali di cielo prevalentemente sereno o poco nuvoloso con foschie/nebbie nelle valli interne e gelate diffuse sulla Marsica, nell’Aquilano e nelle valli che si affacciano sul versante adriatico, specie al primo mattino, in diradamento nel corso della mattinata. Dal tardo pomeriggio è previsto un graduale aumento della nuvolosità ad iniziare dalla Marsica, dall’Aquilano e sulle zone montuose, a causa dell’avvicinamento di un sistema nuvoloso proveniente dal Mediterraneo occidentale che, nel fine settimana, favorirà annuvolamenti diffusi e rovesci sparsi, più probabili sulla Marsica, nell’Aquilano, sull’Alto Sangro e sulle zone montuose, dove assumeranno carattere nevoso al disopra dei 1300-1500 metri. Temperature: Generalmente stazionarie con gelate diffuse durante le ore serali, notturne e al primo mattino. Da domani è previsto un graduale aumento delle temperature, specie nei valori minimi. Venti: Deboli di direzione variabile o meridionali, specie sull’Adriatico centrale. Da stanotte è previsto un graduale rinforzo dei venti meridionali sulle zone interne e montuose. Mare: Poco mosso con moto ondoso in graduale aumento.

Sii il primo a commentare su "Previsioni Meteo in Abruzzo del 24 gennaio"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*