Previsioni meteo Abruzzo giovedì 14 novembre 2019

Cielo nuvoloso soprattutto sulla Marsica, nell’Aquilano e sulle zone montuose con precipitazioni sparse, generalmente deboli, a ridosso dei rilievi, in estensione verso le zone pedemontane e sul versante adriatico, specie nel corso della mattinata. Situazione in miglioramento in serata.

SITUAZIONE: la nostra penisola continua ad essere interessata dal transito di sistemi nuvolosi di origine atlantica che, nelle prossime ore, interesseranno soprattutto le regioni centro-meridionali favorendo annuvolamenti e occasionali precipitazioni, più probabili sui settori tirrenici e lungo la dorsale appenninica, mentre un intenso sistema nuvoloso legato alla presenza di un profondo vortice depressionario in azione sul Golfo di Biscaglia, tenderà ad avvicinarsi alle nostre regioni a partire da stasera, provocando un nuovo peggioramento delle condizioni atmosferiche ad iniziare dalle regioni nord-occidentali.

Successivamente, nel corso del fine settimana, a causa dell’arrivo di masse d’aria fredda di origine nord-atlantica, è prevista la formazione di un profondo minimo depressionario sui nostri mari occidentali, con conseguente rinforzo dei venti di Libeccio e di Scirocco al centro-sud, mareggiate, acqua alta sulla Laguna Veneta e marcato maltempo sulle regioni centro-settentrionali tirreniche e sulle regioni nord-occidentali dove sono attese precipitazioni diffuse, intense e a carattere temporalesco con copiose nevicate sui rilievi alpini e prealpini, anche a quote relativamente basse sul Piemonte. Il peggioramento riguarderà anche le regioni centrali e la nostra regione in quanto l’esteso sistema nuvoloso favorirà annuvolamenti e precipitazioni localmente intense sul settore occidentale tra venerdì e sabato, con fenomeni che si estenderanno anche verso il settore adriatico con successivi venti di Scirocco che torneranno ad intensificarsi sull’Adriatico provocando un nuovo deciso aumento del moto ondoso con probabili mareggiate lungo le coste, attenzione.

PREVISIONE: sulla nostra regione si prevedono condizioni generali di cielo nuvoloso con annuvolamenti più consistenti sulla Marsica, nell’Aquilano e sulle zone montuose dove saranno possibili precipitazioni sparse, generalmente deboli, occasionalmente di moderata intensità a ridosso dei rilievi, in estensione verso le zone pedemontane che si affacciano sul versante adriatico. Non si escludono rovesci sparsi in sconfinamento verso il settore adriatico, specie nel corso della mattinata. Un temporaneo miglioramento delle condizioni atmosferiche è atteso a partire da stasera-notte, tuttavia la tendenza è verso un nuovo aumento della nuvolosità nel corso della giornata di venerdì, con venti di Libeccio in intensificazione sulle zone interne e montuose, probabile Garbino sul versante orientale, Scirocco in intensificazione sull’Adriatico centrale con moto ondoso in deciso aumento.

Temperature: in diminuzione, specie nei valori minimi.

Venti: deboli occidentali sulle zone interne e montuose, orientali lungo le coste; da stasera tenderanno a provenire dai quadranti sud-occidentali con probabile Garbino sulle zone collinari. Scirocco in rinforzo sull’Adriatico centrale.

Mare: generalmente mosso con moto ondoso in temporanea attenuazione nel corso della giornata. Da stasera è previsto un nuovo aumento del moto ondoso.

Previsioni dell’esperto meteo Giovanni De Palma – AbruzzoMeteo

Sii il primo a commentare su "Previsioni meteo Abruzzo giovedì 14 novembre 2019"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*