Previsioni meteo Abruzzo del 18 Settembre del 2019

Cielo sereno o poco nuvoloso con possibili annuvolamenti in mattinata, su aree montuose, collinari e costiere del Teramano, Pescarese e Chietino, in attenuazione da domani pomeriggio.

SITUAZIONE: sulla nostra penisola la pressione è in diminuzione a causa dell’arrivo di un sistema nuvoloso di origine atlantica, attualmente posizionato sull’Europa centrale e sull’arco alpino che, nelle prossime ore, si estenderà verso le nostre regioni adriatiche, favorendo un graduale aumento dell’instabilità e un nuovo peggioramento delle condizioni atmosferiche, a causa dell’ingresso di masse d’aria fresca che determineranno lo sviluppo di annuvolamenti, rovesci e manifestazioni temporalesche su Marche, Abruzzo e Molise, ad iniziare dal pomeriggio-sera, in nottata e nel corso della mattinata di giovedì.

In particolare tra stasera-notte e le prime ore della mattinata di giovedì saranno possibili temporali di forte intensità con precipitazioni localmente intense, in particolare sulle zone montuose, collinari e costiere del Teramano, Pescarese e Chietino, in graduale attenuazione dalla seconda metà della giornata di giovedì.

Un nuovo miglioramento delle condizioni atmosferiche è previsto da venerdì, a causa della temporanea rimonta di un promontorio di alta pressione che, alla base dei dati attuali, garantirà una nuova fase di tempo stabile e temperature in aumento fino alla giornata di domenica. A seguire, se la situazione sarà confermata, nuove perturbazioni atlantiche sembrano destinate a raggiungere la nostra penisola nei primi giorni della prossima settimana.

PREVISIONE: sulla nostra regione si prevedono condizioni iniziali di cielo sereno o poco nuvoloso con possibili annuvolamenti in mattinata, specie sulle zone montuose, sul settore occidentale e sull’Adriatico centrale, mentre dal pomeriggio assisteremo ad un ulteriore aumento della nuvolosità associata a rovesci e a manifestazioni temporalesche, in intensificazione dal tardo pomeriggio-sera e in nottata, ad iniziare dalle zone montuose, in estensione verso il settore adriatico e lungo la fascia costiera, con possibili fenomeni di forte intensità, associati a raffiche di vento e precipitazioni intense. In nottata e nelle prime ore della mattinata di giovedì non si escludono nubifragi sul settore collinare e costiero del Teramano e, in particolar modo nel Pescarese e nel Chietino, attenzione. Dal pomeriggio di giovedì è prevista una graduale attenuazione dei fenomeni che, tuttavia, interesseranno anche il settore occidentale della nostra regione ma con precipitazioni meno intense rispetto al settore costiero; dalla serata di giovedì il tempo tenderà ulteriormente a migliorare.

Temperature: stazionarie o in temporaneo ulteriore aumento in mattinata, in generale diminuzione dal pomeriggio-sera, anche sensibile sul settore orientale e costiero.

Venti: deboli occidentali sulle zone interne e montuose, orientali lungo la fascia costiera e collinare. Da stasera-notte tenderanno a provenire dai quadranti nord-orientali, rinforzando. Possibili forti raffiche di vento durante i temporali.

Mare: quasi calmo o poco mosso al mattino, moto ondoso in graduale aumento dal pomeriggio-sera.

Previsioni dell’esperto meteo Giovanni De Palma – AbruzzoMeteo

Sii il primo a commentare su "Previsioni meteo Abruzzo del 18 Settembre del 2019"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*