Pratola Peligna: tenta di rubare nella casa della ex, recidivo arrestato

Con un procedimento ancora in corso a suo carico per aver preso a martellate il compagno della sua ex, un 54enne di Pratola arrestato per aver tentato di rubare in casa sua.

Rocambolesca la dinamica che ha visto protagonista un 54enne di Pratola Peligna con l’ossessione, evidentemente, per la sua ex. Nei giorni scorsi, approfittando dell’assenza della donna, ha sfondato prima il portone e poi la porta del suo appartamento, una volta all’interno ha tentato di forzare la cassaforte ma poi, forse temendo di essere scoperto, si è dato alla fuga e con la sua automobile si è andato a schiantare contro altre vetture in sosta. E’ stato quindi bloccato, fatto medicare in ospedale, e poi accompagnato in carcere dai carabinieri di Pratola. L’uomo era già oggetto di un provvedimento restrittivo ed è in attesa di giudizio con la grave accusa di tentato omicidio per aver, lo scorso luglio, teso un agguato all’attuale compagno della sua ex che proprio temendo aggressioni, era andato a riprendere sul luogo di lavoro la donna, qui era stato bloccato ed assalito a colpi di martello, dovendo poi ricorrere alle cure dei sanitari per un lieve trauma cranico.

Sii il primo a commentare su "Pratola Peligna: tenta di rubare nella casa della ex, recidivo arrestato"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*