Play off Pescara Trapani – I biancazzurri mettono le Ben…Ali

Play off Pescara Trapani – Stadio Adriatico da brividi. In 20000 per festeggiare il successo contro l’11 di Cosmi. Apre Benali, poi il gol numero 30 di Lapadula.

Finisce 2-0 per il Pescara la gara di andata della finale promozione. Impressionante colpo d’occhio allo stadio Adriatico Cornacchia. Il Trapani parte bene ma dopo il rodaggio iniziale è Pescara a prendere in mano le operazioni. Nicolas è miracoloso su Lapadula perfettamente imbeccato da Benali, Scozzarella perde la testa e lascia i suoi in 10 al 25′. Il Pescara diventa arrembante, l’area di rigore si trasforma in una marea amaranto chiusa a proteggere il risultato. Lapadula incrocia il destro ma Nicolas è molto attento. Il Trapani è un bunker invalicabile nei primi 45′. Si va al riposo sullo 0-0. Saltano i tappi dello champagne con etichetta biancazzurra al secondo giro d’orologio. Verre impegna a terra Nicolas, sugli sviluppi tiro cross di Zampano e tocco vincente di Benali. Allo stadio adriatico sventolano oltre ventimila bandiere, Oddo si gioca la carta Verde al posto di Memushaj e squadra a chiara trazione anteriore. Sforzi premiati al 25′ quando Lapadula riceve in area e firma il gol numero 30. Applausi a scena aperta. Spazio anche a Mitrita per Caprari ma nel finale non succederà più nulla. Finisce 2-0, un bottino preziosissimo in vista del ritorno di giovedì e un risultato che rispecchia in pieno i valori del campo. Voto 10 al Pescara, per il pubblico dell’Adriatico anche la lode.

clicca qui qui per la cronaca 

clicca qui per la festa in Piazza Salotto

Il servizio:

Sii il primo a commentare su "Play off Pescara Trapani – I biancazzurri mettono le Ben…Ali"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*