Pietracamela: alpinista precipita da 14 metri, grave in ospedale

Grave incidente ieri sul Corno Piccolo del Gran Sasso dove un alpinista romano di 57 anni è precipitato da un’altezza di 14 metri riportando numerose ferite e fratture.

L’uomo, recuperato dagli uomini del Soccorso Alpino e da un elicottero del 118, è stato trasportato d’urgenza all’ospedale San Salvatore de L’Aquila dove è stato ricoverato nel reparto di rianimazione. L’incidente avvenuto nella tarda mattinata di ieri lungo la via Saladini-Fieri sulla parete nord del Corno Piccolo a circa 2000 metri di altezza. Da una prima ricostruzione pare abbiano ceduto alcuni appigli facendo precipitare l’alpinista per 14 metri e se da un lato è stato positivo il fatto che non si sia schiantato al suolo perché è rimasto ancorato alla corda, dall’altro, durante la caduta ha però sbattuto contro diversi spuntoni di roccia riportando serie ferite un pò dappertutto.

Sii il primo a commentare su "Pietracamela: alpinista precipita da 14 metri, grave in ospedale"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*