Piccola Opera Charitas Giulianova: Appello di D’Ignazio (Ncd)

piccola-opera-charitas-giulianova-rete8

Piccola Opera Charitas Giulianova: Appello di D’Ignazio (Ncd), dopo la bocciatura del suo emendamento  in Consiglio Regionale per un contributo straordinario. La struttura rischia la chiusura.

Giorgio D’Ignazio, consigliere regionale del Nuovo Centro Destra, aveva presentato un emendamento nell’ambito della discussione sul bilancio della Regione per ottenere un contributo straordinario di circa 300 mila euro, proposta però bocciata dal Consiglio. Ora si teme per il destino della struttura socio-sanitaria che si occupa della riabilitazione e dell’assistenza di persone diversamente abili.Una vicenda molto simile a quella dell’Ipab di Chieti.

 

L'autore

Luca Pompei
Luca Pompei 50 anni nato a Pescara, inizia il lavoro di giornalista nel 1986 collaborando con un settimanale "La Nuova Gazzetta". Nel 1987 comincia a lavorare in televisione collaborando con la redazione sportiva dell' emittente TVQ. Riesce a conciliare lavoro e studio collaborando anche con altre emittenti come Rete8, Telemare, Tele Abruzzo Regionale e nel 1994 si laurea in Lingue e Letterature Straniere all'Università "G. d'Annunzio" con 110/110. Nel 1997 diventa giornalista professionista e nel 2005 pubblica il suo primo libro di racconti dal titolo "Leaves", nel 2016 il suo primo romanzo "La Talpa Muta". Tra le sue passioni anche la scrittura per il teatro con una serie di Monologhi messi in scena dalla Compagnia della Memoria.

Sii il primo a commentare su "Piccola Opera Charitas Giulianova: Appello di D’Ignazio (Ncd)"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*