Pescina: anziana aggredita in casa da un malvivente

Un’anziana è stata aggredita da un malvivente sorpreso a rubare nella sua abitazione a Pescina. Ennesimo episodio dopo quello avvenuto a Civitella Roveto.

Ancora una persona anziana vittima di un’aggressione in Valle Roveto. Una ottantasettenne, ieri mattina, intorno alle 7.30 a Pescina al suo rientro a casa si è imbattuta in uno sconosciuto, il quale, per fuggire ed evitare di finire nei guai, l’ha spintonata facendola cadere a terra e procurandole lievi contusioni. L’anziana, che vive nella zona delle case popolari, si è messa a gridare mettendo in fuga il ladro che non è riuscito a portare via nulla. L’ottantasettenne ha denunciato l’accaduto ai carabinieri che stanno svolgendo indagini.
Nelle scorse settimane un’altro episodio di violenza ai danni di una persona anziana era avvenuto a Civitella Roveto scatenando l’indignazione degli abitanti. Cresce, intanto, la preoccupazione tra i cittadini marsicani, i quali reclamano a gran voce più sicurezza e maggiori controlli su tutto territorio.

Sii il primo a commentare su "Pescina: anziana aggredita in casa da un malvivente"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*