Pescasseroli: l’orso Mario va a trovare Yoga

L’orso Mario va a trovare a Pescasseroli l’orsa Yoga. Il plantigrado monitorato dalle guardie del Pnalm e dai carabinieri forestali.

E’ ormai famoso per le sue scorribande nel territorio del Parco nazionale Abruzzo, Lazio e Molise l’orso Mario che, dopo aver visitato lo scorso luglio a Villavallelonga una casa al cui interno c’era una famiglia al completo, ora è solito andare a fare visita all’orsa Yoga, anche lei nota per le sue incursioni nei centri abitati dell’area parco. Nei mesi scorsi gli amministratori locali si erano riuniti per decidere le misure da attuare per mettere in sicurezza i pollai del territorio del Parco nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise, per evitare che attirino gli orsi nei centri abitati creando situazioni di pericolo. Il plantigrado è costantemente monitorato da guardie del Pnalm e dai carabinieri forestali che cercano di evitare il contatto tra i due animali. L’orso attraversa diverse montagne per poter vedere la femmina di orsa e c’è chi parla di rapporto di affettività tra i due.

Sii il primo a commentare su "Pescasseroli: l’orso Mario va a trovare Yoga"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*