Pescara: Vigile assenteista oggi dal Gip

Pescara: Vigile assenteista oggi dal Gip per l’interrogatorio di garanzia a seguito della misura restrittiva dei domiciliari in merito alla presunta truffa pluriaggravata ai danni del Comune di Pescara.

Pasquale Solari, il maresciallo della Polizia Municipale accusato di timbrare il cartellino per poi assentarsi dal lavoro preferendo andare a spasso, o a pesca o andare al bare per giocare al videopoker, si é difeso stamattina, accompagnato dal suo legale Massimo Solari,  al cospetto di un impianto probatorio, montato dagli agenti della Guardia di Finanza, particolarmente granitico. Un’enorme quantità di foto, filmati ed altri riscontri, accumulati in due mesi d’indagini, che lo vedono inequivocabilmente occuparsi di altro invece che della tutela dell’ambiente dei parchi cittadini, mansione che gli era stata affidata. Una foto lo ritrae insieme ad un amico a bordo di una piccola imbarcazione da pesca, un’altra all’interno di un bar vicino a delle macchinette di videopoker, ma ce ne sarebbero tante altre. Nei giorni scorsi il comandante della Polizia Municipale di Pescara, Carlo Maggitti, aveva dichiarato ai microfoni del Tg8, che lo scorso mese di marzo aveva già prodotto una nota disciplinare nei confronti del Solari, evidentemente recidivo, ma gli inquirenti vogliono comunque accertare se non ci siano altri responsabili dietro questa vicenda visto che il maresciallo per un lungo periodo avrebbe agito in questa condotta, tranquillamente. Stamane al tribunale di Chieti, visto che Solari é residente a Francavilla, il vigile é arrivato poco prima delle 10.00, l’interrogatorio nell’ufficio del Giudice per le indagini preliminari Luca De Ninis é durato poco meno di un’ora:

“Abbiamo chiarito la posizione di Pasquale Solari – ci ha riferito all’uscita il suo legale – e siamo sereni, non possiamo entrare molto nel dettaglio perchè i contenuti dell’interrogatorio si riferiscono a questioni d’indagine che al momento devono restare riservate. E’ ancora presto avanzare richiesta di revoca dei domiciliari attendiamo le decisioni del Gip.”

Il servizio del Tg8:

L'autore

Luca Pompei
Luca Pompei 50 anni nato a Pescara, inizia il lavoro di giornalista nel 1986 collaborando con un settimanale "La Nuova Gazzetta". Nel 1987 comincia a lavorare in televisione collaborando con la redazione sportiva dell' emittente TVQ. Riesce a conciliare lavoro e studio collaborando anche con altre emittenti come Rete8, Telemare, Tele Abruzzo Regionale e nel 1994 si laurea in Lingue e Letterature Straniere all'Università "G. d'Annunzio" con 110/110. Nel 1997 diventa giornalista professionista e nel 2005 pubblica il suo primo libro di racconti dal titolo "Leaves", nel 2016 il suo primo romanzo "La Talpa Muta". Tra le sue passioni anche la scrittura per il teatro con una serie di Monologhi messi in scena dalla Compagnia della Memoria.

Sii il primo a commentare su "Pescara: Vigile assenteista oggi dal Gip"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*