Pescara: veicolo sospetto davanti la Prefettura, rintracciato il proprietario

Agenti della Digos e Squadre Volanti al lavoro in Piazza Italia a Pescara dove è stata segnalata la presenza di un veicolo sospetto. Chiusa al transito veicolare e pedonale l’intera piazza.

E’ stato rintracciato l’uomo che ha lasciato il pick up, di colore rosso, davanti alla Prefettura di Pescara. Si tratta di un 34 enne residente a Lettomanoppello, il quale nelle prime ore di oggi si era allontanato dalla propria abitazione a bordo del pick up in uso alla sua famiglia che ha segnalato il fatto ai carabinieri del posto. L’uomo, che in passato e’ stato sottoposto a trattamenti sanitari in luoghi di cura psichiatrici per un disturbo paranoide, al momento del suo allontanamento era in forte stato di agitazione. Il pick up utilizzato e’ stato trovato verso le 9.30 davanti alla Prefettura e si e’ ipotizzato che l’uomo potesse aver raggiunto il luogo in relazione ad un provvedimento di sospensione della licenza a carico dello zio, titolare di una fabbrica di polvere nera, dove il 34enne ha lavorato sporadicamente. Il veicolo e’ stato sottoposto a controllo da parte del personale del Nucleo Artificieri e Cinofili, senza trovare nulla. Le ricerche del 34 enne, svolte da carabinieri e polizia, sono terminate verso le 13.30, quando alcune persone hanno segnalato un uomo che girovagava in canottiera lungo la Tiburtina Valeria, a Scafa. Il 34 enne e’ stato trovato in stato confusionale e ha detto di non ricordare nulla delle ultime ore.

 

Sii il primo a commentare su "Pescara: veicolo sospetto davanti la Prefettura, rintracciato il proprietario"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*