Pescara: ubriaco percorre 30 Km contromano su A14

Autostrada-A14

Pescara: ubriaco percorre 30 Km contromano su A14. E’ accaduto la scorsa notte dal casello di Ortona a quello di Pescara Nord. Bloccato dalla Polstrada.

Tragedia sfiorata la notte scorsa, intorno alle tre, sull’autostrada A14 dove un giovane di Giulianova (Teramo) ha percorso contromano una trentina di chilometri, dal casello di Ortona (Chieti) fino a Pescara Nord. Diverse le chiamate alla polizia da parte degli automobilisti in transito per segnalare l’auto che procedeva sulla carreggiata sbagliata; fortunatamente, anche per il traffico scarso, non ci sono stati incidenti. Il giovane è stato poi fermato dagli agenti della Polstrada di Pescara e dopo i controlli è risultato positivo all’alcol test. Per il giovane scatterà la denuncia con il ritiro di patente

1 Commento su "Pescara: ubriaco percorre 30 Km contromano su A14"

  1. david celiborti | 10/07/2017 di 17:20 | Rispondi

    Purtroppo di giovani o anziani che compiono questi gesti inconsulti, sotto effetto o di alcol o di droga ne è pieno il nostro territorio e non solo! Percorrere l’asse attrezzato o l’autostrada in questa maniera significa provocare un frontale inevitabile! Il risultato quello del ritiro della patente che sembra essere la maniera più opportuna per punire o per non dare a certi soggetti la possibilità di circolare ancora, risulta, però, il più delle volte, inadeguata! Prendiamo come esempio l’episodio in cui è stato coinvolto l’attore Diele cocainomane che ha travolto quella povera donna di 48 anni: al Diele era stata ritirata la patente da u pezzo…eppure!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*