Pescara: tentano furto in appartamento, sorpresi dalla polizia

furto-appartamento

Pescara. tentano furto in appartamento, sorpresi dalla polizia ed arrestati due rumeni di 21 e 30 anni, già noti alle Forze dell’ordine.

Si tratta di Cosmin Nicusor Tinjiala di 21 anni e  Radu Gabriel Necula , di 30 anni, entrambi pregiudicati, per tentato furto in abitazione in concorso. Verso le ore 21.20 di ieri, una pattuglia della Squadra Volante, su precisa segnalazione, si é recata in via Tibullo, al civico  40 per un furto in atto ad opera di due uomini che stavano tentando di forzare la porta-finestra di un’abitazione del primo piano. Giunti sul posto, gli agenti sono riusciti ad individuare l’appartamento oggetto del tentato furto e, dopo aver illuminato con delle torce elettriche il balcone, hanno scorto due giovani, i quali, senza alcuna possibilità di fuga, si sono arresi, scendendo dalla grondaia. Gli agenti utilizzando una scala dei Vigili del Fuoco, hanno raggiunto il balcone  accertando che la tapparella di una porta-finestra era stata alzata e bloccata con dei fermi ricavati dalle mollette per stendere la biancheria, mentre l’infisso in ferro della porta-finestra evidenziava segni di scasso. Da un successivo controllo é stato rinvenuto  un grosso cacciavite di cui, poco prima, i ladri avevano tentato di disfarsene, mentre all’interno del balcone é stato ritrovato  un martello. Gli arrestati sono stati accompagnati presso la locale Casa Circondariale in attesa del rito per direttissima.

Sii il primo a commentare su "Pescara: tentano furto in appartamento, sorpresi dalla polizia"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*