Pescara Sposi apre alle coppie di fatto

Pescara Sposi apre alle coppie di fatto. Bilancio più che positivo per la settima edizione della Fiera dedicata al fatidico si svoltasi nel consueto scenario del Porto Turistico.

Oltre ventimila le presenze registrate nel week end, ben oltre i numeri della scorsa edizione, a conferma di un appuntamento assolutamente imperdibile per tutte quelle coppie che si devono preparare al matrimonio. Ma la grande novità di questa edizione é stata la presenza di molte coppie per così dire “non tradizionali”, almeno un 50% di visitatori, infatti, é stato rappresentato da coppie di fatto, anche con figli al seguito, pronte a consolidare la propria unione con il matrimonio in chiesa. A queste, però, va aggiunta anche una discreta percentuale composta da coppie omosessuali e coppie pronte a dire il secondo si, quello per il 50esimo anniversario. In Abruzzo, in media, si sposano 5000 coppie l’anno ed é stato riscontrato che almeno un 10%, tra queste, si serve da una delle cento aziende che aderiscono alla fiera organizzata anche grazie al contributo della Camera di Commercio di Pescara e dalla CNA. Anche quest’anno estremamente eterogenea la proposta per quel che riguarda il settore del wedding: dagli specialisti nell’ambito della location, dal make up all’addobbo floreale; ma anche bomboniere, tableau, servizio foto e video. Tra le guest star l’attrice e conduttrice televisiva Ilaria Spada, mentre, visto il grande successo, per la prossima edizione si sta già pensando ad un ampliamento degli spazi ben oltre gli attuali 2500 metri quadri.

L'autore

Luca Pompei
Luca Pompei 50 anni nato a Pescara, inizia il lavoro di giornalista nel 1986 collaborando con un settimanale "La Nuova Gazzetta". Nel 1987 comincia a lavorare in televisione collaborando con la redazione sportiva dell' emittente TVQ. Riesce a conciliare lavoro e studio collaborando anche con altre emittenti come Rete8, Telemare, Tele Abruzzo Regionale e nel 1994 si laurea in Lingue e Letterature Straniere all'Università "G. d'Annunzio" con 110/110. Nel 1997 diventa giornalista professionista e nel 2005 pubblica il suo primo libro di racconti dal titolo "Leaves", nel 2016 il suo primo romanzo "La Talpa Muta". Tra le sue passioni anche la scrittura per il teatro con una serie di Monologhi messi in scena dalla Compagnia della Memoria.

Sii il primo a commentare su "Pescara Sposi apre alle coppie di fatto"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*