Pescara: sos per Franz Ferrante scomparso da 3 giorni

 Sos per la scomparsa di Franz Ferrante, quarantanovenne di Pescara, di cui non si hanno più notizie da tre giorni. La sua auto ritrovata a Serramonacesca.

Dalla notte tra sabato e domenica scorsi di lui si sono perse le tracce. Franz Ferrante, pescarese di 49 anni, è uscito di casa dove non ha fatto ritorno. Il suo telefono cellulare risulta non raggiungibile dall’alba del 10 marzo e la sua Nissan Micra, è stata ritrovata nella serata di ieri in una zona impervia che si trova dell’eremo di Sant’Onofrio a Serramonacesca.

Intanto proseguono le ricerche, coordinate dalla Prefettura di Pescara, da parte dei vigili del fuoco di Alanno e Pescara, degli uomini della protezione civile territoriale e dei carabinieri di Popoli coordinati dal comandante Giovanni Savini. Le operazioni, nel pomeriggio e nella serata di ieri, sono state particolarmente difficoltose a causa del maltempo: vento forte, pioggia e freddo nonchè i luoghi pieni di insidie e di vegetazione. Anche le perlustrazioni dell’elicottero dei vigili del fuoco non hanno dato esito.

L’uomo, sabato sera, era rientrato nella sua abitazione a Pescara insieme al padre il quale, al suo risveglio, domenica mattina 10 marzo, non lo ha più trovato e , dopo averlo ripetutamente chiamato al telefonino, ha lanciato l’allarme. Il luogo in cui è stata ritrovata la sua auto è lo stesso in cui Ferrante si è recato più volte per delle escursioni. Si tratta , lo ricordiamo, di una zona impervia della provincia di Pescara.

Il 3 settembre del 2018 è scomparso Carlo Rodrigo Fattiboni, 76enne di Brugherio di origine pescarese. Anche lui  amante delle escursioni, mentre era in vacanza a Caramanico, si è allontanato dalla pensione in cui alloggiava per andare tra i boschi e i sentieri della Valle dell’Orfento e non è stato più trovato.

 

Sii il primo a commentare su "Pescara: sos per Franz Ferrante scomparso da 3 giorni"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*