Pescara, smog nei limiti: migliora la qualità dell’aria.

E’ migliorata, secondo gli ultimi rilevamenti, la qualità dell’aria a Pescara. Lo smog è tornato nei limiti di legge.

E’ troppo presto per esultare, ma le ultime -anche se sporadiche- piogge sembrano aver invertito il trend di dicembre e gennaio sull’inquinamento atmosferico a Pescara. I dati più recenti, quelli di martedi scorso (clicca qui) attestano una qualità accettabile dell’aria in tutte le stazioni di rilevamento.

In particolare per il pm10 i valori sono oscillati tra 25 (Teatro D’Annunzio) e 29 (Via Firenze e Via Sacco) microgrammi per metro cubo, a fronte del limite di legge di 50. Per il pm10 dall’inizio del 2016 i superamenti complessivi restano fermi ad un massimo di 11 (in Via Sacco), mentre in Via D’Annunzio, nella zona sud della città non vi è stato mai uno sforamento del limite di 50.

L'autore

Carmine Perantuono
Laureato in Giurisprudenza, è giornalista professionista dal 1997. Ricopre il ruolo di Direttore Responsabile di Rete8.

Sii il primo a commentare su "Pescara, smog nei limiti: migliora la qualità dell’aria."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*