Pescara: si getta in mare, salvato da un passante

porto canale pescaraporto canale pescara

Pescara: si getta in mare, salvato da un passante. Un uomo di 53 anni tenta il suicidio ma viene soccorso e ricoverato in ospedale.

Pescara: si getta in mare, salvato da un passante. Il fatto è avvenuto questa mattina intorno alle ore 9 al molo del porto canale, nei pressi del faro,  dove un uomo di  53 anni si è gettato in mare dal pontile ma  è finito sulla battigia, trasportato dalla forte corrente. Una persona che passava in quel momento  ha allertato i soccorsi e sul posto sono intervenuti i carabinieri e un equipaggio del  118. L’uomo , in stato confusionale,  è stato ricoverato all’ospedale ” Santo Spirito” per un principio di ipotermia. In tasca aveva una lettera di addio destinata a familiari e amici. L’uomo ,originario della provincia di Pescara, avrebbe tentato il suicidio per motivi personali.

L'autore

Gigliola Edmondo
Laureata in Lettere Moderne e in Giornalismo medico- scientifico con lode, è iscritta all’Ordine dei giornalisti, elenco Pubblicisti dal 1995. Esercita l’attività giornalistica dal 1985 occupandosi di cronaca, politica, economia, medicina, cultura e spettacoli. E’ appassionata di canto, musica, letteratura, cinema, teatro e pratica volontariato.

Sii il primo a commentare su "Pescara: si getta in mare, salvato da un passante"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*