Pescara: rubava agli anziani spacciandosi per tecnico del gas, arrestato

Un uomo di 49 anni è stato arrestato dai Carabinieri a Pescara. E’ accusato di aver rubato in casa di anziani, spacciandosi per tecnico del gas.

In manette Rocco Bevilacqua, 49 anni, residente a Pescara. I Carabinieri del Nucleo operativo radiomobile hanno eseguito un provvedimento di pene concorrenti emesso dal Tribunale lo scorso 25 maggio.

Rocco Bevilacqua, 49 anni

Nei confronti del quarantanovenne pendeva una condanna residua complessiva per 10 anni 7 mesi e 11 giorni di reclusione che dovrà espiare, a causa dei precedenti penali aperti a suo carico per fatti avvenuti dal 2003.

I reati contestati riguardano in prevalenza furti in abitazione compiuti fingendosi dipendente della società di distribuzione del gas. Con alcuni complici Bevilacqua si presentava a casa di persone anziane e, con la scusa di dover verificare le bollette o leggere il contatore, approfittava della distrazione della vittima per sottrargli denaro o altri oggetti di valore.

L’uomo è stato condannato diverse volte, anche per altri reati quali l’evasione, stava espiando la pena in regime di affidamento in prova, fino all’emissione dell’ultimo provvedimento che ne ha disposto la reclusione in carcere dove ora dovrà scontare il cumulo di pene.

Sii il primo a commentare su "Pescara: rubava agli anziani spacciandosi per tecnico del gas, arrestato"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*