Pescara: ruba l’auto ai genitori e picchia il padre, minorenne arrestato

POLIZIA

Pescara: ruba l’auto ai genitori e picchia il padre, minorenne arrestato .In manette ieri pomeriggio è finito un giovane di Montesilvano.

Pescara: ruba l’auto ai genitori e picchia il padre,minorenne arrestato per rapina aggravata, guida senza patente e porto abusivo di oggetti atti ad offendere. Ieri pomeriggio intorno alle ore 16 il 113 ha ricevuto la segnalazione di allontanamento di un minore dalla propria abitazione a Montesilvano. Il ragazzo dopo aver avuto una violenta lite con i propri genitori si era allontanato da casa mettendosi alla guida della loro Ford Fiesta. Gli agenti della Squadra Volante della Questura di Pescara mentre transitavano in via del Circuito a Pescara hanno intercettato l’auto e, dopo un breve inseguimento sono riusciti a fermare il minorenne . Nelle tasche del suo giubbino i poliziotti hanno trovato due tirapugni in metallo che sono stati sequestrati. I genitori hanno riferito agli agenti che la lite con il figlio era scaturita dal fatto che  il ragazzo voleva appropriarsi della chiave della macchina e, al loro fermo diniego, ha picchiato il padre colpendolo al ginocchio destro e  facendolo cadere a terra e con tono minaccioso era riuscito a farsi consegnare le chiavi dalla madre ed era fuggito a bordo dell’auto. Ora si trova nel centro di Prima Accoglienza dell’L’Aquila.

L'autore

Gigliola Edmondo
Laureata in Lettere Moderne e in Giornalismo medico- scientifico con lode, è iscritta all’Ordine dei giornalisti, elenco Pubblicisti dal 1995. Esercita l’attività giornalistica dal 1985 occupandosi di cronaca, politica, economia, medicina, cultura e spettacoli. E’ appassionata di canto, musica, letteratura, cinema, teatro e pratica volontariato.

Sii il primo a commentare su "Pescara: ruba l’auto ai genitori e picchia il padre, minorenne arrestato"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*