Pescara: pretendeva dei soldi dai genitori per comprare la droga

Un 26enne pretendeva dai genitori dei soldi per comprare la droga, il ragazzo li prende a botte e viene arrestato.

Un ragazzo di 26 anni prendeva dai genitori 30 euro al giorno, fino ad arrivare nell’ultima settimana a 500 euro per visitare la fiera internazionale della canapa a Roma. Il ragazzo, disoccupato, ha iniziato a picchiare entrambi i genitori distruggendo tutto quello che aveva davanti agli occhi. Qualcuno fortunatamente ha chiamato la polizia e una pattuglia ha raggiunto l’abitazione salvando così la coppia e arrestando il figlio. Non essendo l’unico episodio che si sarebbe verificato, al giovane, vengono contestati contestati i reati di maltrattamenti in famiglia ed estorsione, poiché chiedeva ripetutamente del denaro per comprare della droga, essendo dipendente da tempo. Il 26enne è stato allontanato da casa dal giudice ed è stato portato in carcere.

 

Sii il primo a commentare su "Pescara: pretendeva dei soldi dai genitori per comprare la droga"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*