Pescara: mostra genitali all’ingresso di scuola, in manette 30enne di Chieti

Un 30enne incensurato di Chieti è stato arrestato stamane dagli uomini della volante dopo essere stato sorpreso mentre mostrava i genitali a ragazzini delle scuole Medie.

L’episodio avvenuta stamane nella centralissima Via Roma a Pescara, all’ingresso della Scuola Media “Giovanni Pascoli”. Un uomo sulla trentina ha cominciato a molestare i ragazzi che in quel momento stavano facendo ingresso nelle classi, mostrando, ad alcuni anche i genitali. Immediata è partita la segnalazione alle Forze dell’Ordine, sul posto una pattuglia della Squadra Volante che ha bloccato l’uomo portandolo in Questura. L’uomo ora rischia, per questo tipo di reato, 4 anni di reclusione.

Sii il primo a commentare su "Pescara: mostra genitali all’ingresso di scuola, in manette 30enne di Chieti"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*