Pescara: lettere della Soget, la rabbia dei contribuenti

cartella_sogetcartella_soget

Pescara: lettere della Soget, la rabbia dei contribuenti che hanno ricevuto le lettere con i preavvisi di pignoramento.

Pescara: Soget, la rabbia dei contribuenti della provincia pescarese che sono stati raggiunti da lettere di sollecito dei pagamenti in cui non sarebbero ben specificati a quali cartelle si riferiscono.Tra i casi c’è quello di una persona che riferisce di aver ricevuto una missiva perentoria per una differenza riferita al pagamento dell’ Ici del 2008 pari a circa 108 euro.Cifra che ,però,  non era ben specificata e che l’utente ha scoperto quale fosse recandosi personalmente in municipio. C’è  chi ha ricevuto la “minaccia “di pignoramento per una rata da 78 euro della bolletta della spazzatura del 2000 e per altri piccoli importi. I casi si stanno moltiplicando negli ultimi giorni e c’è chi fa notare che le missive andrebbero inviate con lettera raccomandata e con tutti i riferimenti necessari al contribuente per fare eventuali verifiche.

L'autore

Gigliola Edmondo
Laureata in Lettere Moderne e in Giornalismo medico- scientifico con lode, è iscritta all’Ordine dei giornalisti, elenco Pubblicisti dal 1995. Esercita l’attività giornalistica dal 1985 occupandosi di cronaca, politica, economia, medicina, cultura e spettacoli. E’ appassionata di canto, musica, letteratura, cinema, teatro e pratica volontariato.

Sii il primo a commentare su "Pescara: lettere della Soget, la rabbia dei contribuenti"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*