Pescara: la Polizia in camper contro la violenza di genere

A Pescara la Polizia di Stato, in occasione della giornata contro la violenza sulle donne, in azione con il camper ” Questo non è amore…”.

Nel pomeriggio di oggi, a partire dalle ore 15, in occasione della “Giornata mondiale contro la violenza sulle donne”, a Pescara la Polizia di Stato , in Via Palizzi, nei pressi dell’Aurum, è in azione con una postazione mobile camper che ospita un gruppo di esperti costituito da un medico, da uno psicologo, un operatore della Squadra Mobile e uno della Divisione Anticrimine e dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico della Questura pescarese.

Gli organizzatori spiegano che “L’iniziativa rientra nella campagna con lo slogan “Questo non è amore…”, già avviata nel 2016, che attesta l’impegno permanente della Polizia di Stato anche nel promuovere occasioni di incontro e di sensibilizzazione sui temi della violenza di genere. Il camper è finalizzato a favorire ed agevolare un contatto diretto con una équipe multidisciplinare di operatori pronti a raccogliere le testimonianze di chi, spesso, ha paura a denunciare o a varcare la soglia di un ufficio di Polizia. Nella nostra città la postazione mobile in via Palizzi vede impegnato personale specializzato per illustrare il progetto e le sue finalità e fornire i consigli utili ed un supporto qualificato alle donne vittime di violenza”.

L'autore

Gigliola Edmondo
Laureata in Lettere Moderne e in Giornalismo medico- scientifico con lode, è iscritta all’Ordine dei giornalisti, elenco Pubblicisti dal 1995. Esercita l’attività giornalistica dal 1985 occupandosi di cronaca, politica, economia, medicina, cultura e spettacoli. E’ appassionata di canto, musica, letteratura, cinema, teatro e pratica volontariato.

Sii il primo a commentare su "Pescara: la Polizia in camper contro la violenza di genere"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*