Pescara: la Notte Bianca dell’Adriatico 2017

La Notte Bianca dell’Adriatico torna a Pescara anche nel 2017 con tanti appuntamenti all’insegna del divertimento.

Sabato 22 luglio torna l’ormai tradizionale evento dell’estate sulla riviera di Pescara: “La Notte Bianca dell’Adriatico 2017 ” che vedrà protagonisti artisti noti ed emergenti dei numerosi e variegati eventi, spettacoli, concerti, teatro, sport, danza, mostre, rassegne enogastronomiche e molto altro animeranno i suoi 10 chilometri di costa pescarese, dal tramonto e fino all’alba del giorno successivo, trasformeranno la città in una enorme location per ospitare turisti, cittadini e appassionati di musica, per un grande evento all’insegna del divertimento e dell’intrattenimento. La manifestazione sarà seguita in diretta da Rete8 a partire dalla ore 22. Per quanto riguarda la mobilità in città il Comune ha predisposto un servizio navetta gratuito che ogni 20 minuti metterà in collegamento con la città tutti i principali parcheggi (Area di risulta, Parcheggio “Le Naiadi”, via Paolucci all’altezza del parcheggio di via Bologna, via Pepe all’altezza dell’Antistadio, Aurum): ma come fate a non viverla, una notte così bella.Una prima enologica dal territorio. Codice Citra, sponsor dell’evento avrà una postazione alla nave di Cascella in cui sarà possibile degustare la nuova linea di vini Ferzo. Il programma: http://www.nottebiancadelladriatico.com

l’Assessore Giacomo Cuzzi, il sindaco Marco Alessandrini, gli assessori a Cultura e Sport Giovanni Di Iacovo e Giuliano Diodati, il presidente della Commissione Cultura e Turismo Riccardo Padovano, il presidente dell’Ente Manifestazioni Angelo Valori, il direttore artistico del Fla Vincenzo D’Aquino, Vincenzo Olivieri e altri partners della manifestazione fra i quali ci sono Best Eventi, Arci, Endas Abruzzo, Fight Clubbing, Dama Idea Planning, Abruzzo in Miniatura, Fight Clubbing hanno detto che è iniziato il “Conto alla rovescia per la terza Notte Bianca dell’Adriatico, a cura dell’Assessorato al Turismo e Grandi Eventi del Comune di Pescara. Sabato 22 luglio, dal tramonto all’alba. Una passeggiata unica attraverso l’isola pedonale più grande d’Abruzzo con: Mario Biondi, Elodie, Nick the Nightfly, Luca Barbarossa, Selvaggia Lucarelli, Giobbe Covatta, Tedua, Spiller, Vincenzo Olivieri. Queste le stelle degli80 spettacoli che prenderanno vita nelle 50 location direttamente sul mare toccate dalla manifestazione”.

Il sindaco Marco Alessandrini ha detto”Siamo lieti di presentare un evento che l’Amministrazione comunale sostiene da sempre, il 22 luglio la riviera sarà una piazza lineare lunga 9km. Un panorama di eventi davvero fitto, dai grandi concerti alla cultura, senza trascurare lo sport, la cultura, la musica elettronica e rap che dialoga con i giovani. Un grande spettacolo per tutti, a cui invitiamo a partecipare perché Pescara diventi il luogo del divertimento “

L’assessore a Turismo e Grandi Eventi Giacomo Cuzzi ha aggiunto “Siamo arrivati alla terza edizione della Notte Bianca dell’Adriatico, un appuntamento atteso dalla città che entra a pieno titolo fra gli eventi di punta della Riviera Adriatica. Era necessario offrire alla regione un evento di così alto livello per dare un segnale forte di vitalità e ripresa dopo le stagioni che abbiamo vissuto. Una festa resa possibile dalla collaborazione con oltre 100 realtà locali della cultura, dello spettacolo, dello sport e dell’associazionismo. Il primo grazie va a loro, all’Amministrazione, alla Regione e agli sponsor che, ognuno per la sua competenza, hanno lavorato per questo evento che ci aiuterà a sostenere il comparto economico e turistico della città, facendo diventare Pescara una meta da visitare e vivere e di rilanciare l’immagine turistica della nostra regione. Grandi nomi, tutti di qualità, a partire da quello di Mario Biondi, faranno da traino agli 80 spettacoli che si svolgeranno lungo il nostro litorale, ma anche grandi sinergie con eventi consolidati in città come il Pescara Jazz che avrà una sua notte bianca e il Festival Letterature dell’Adriatico che alternandosi animeranno il teatro d’Annunzio con musica, la presenza di Selvaggia Lucarelli e il recital di Giobbe Covatta. Avremo anche due radio nazionali che ci seguiranno in diretta: Radio Montecarlo ed RDS, che supporteranno i grandi concerti, insieme a Rete 8 e Radio Delta, tutte voci della manifestazione.Tantissimi gli eventi, piazza della Rinascita ospiterà Elodie, Nick the Nightfly e Mario Biondi, all’Arena del mare ci sarà Luca Barbarossa, sulla spiaggia libera tra gli stabilimenti Hawaii e Lampara ci sarà il rapper Tedua, a Piazza Le Laudi lo spettacolo di Vincenzo Olivieri, all’Ex Cofa il Dj Spiller. E poi anche due aree sportive e due aree food al lungomare sud. Fra le novità di quest’anno c’è anche la navetta gratuita che collegherà i principali parcheggi perché tutto si svolga nel migliore dei modi e si possa vivere l’evento il più possibile nella sua interezza. Avremo anche contatti con la Giostra cavalleresca di Sulmona, l’Abruzzo in miniatura e gli Sbandieratori di Popoli, a rappresentare manifestazioni storiche abruzzesi, perché Pescara diventi la vetrina più ricca della nostra regione e la meta più ambita d’Italia il 22 luglio”.

IL SERVIZIO DEL TG8:

Enzo Del Vecchio , ex vice-sindaco e oggi segretario personale del presidente della Regione ha detto “Mi emoziona trovarmi in questo luogo, nel vivo di una manifestazione che da tre anni sta crescendo.La nostra regione ha attraversato momenti difficili, ma bisogna andare avanti per farla crescere, sono qui infatti in rappresentanza della Regione e ne porto il saluto. Faremo la nostra parte in questa occasione per un rilancio artistico e culturale della costa e dell’Abruzzo”.

L’assessore allo Sport Giuliano Diodati ha evidenziato “E’ stato fatto un lavoro eccezionale. Come settore sport abbiamo avuto la disponibilità di organizzare due aree sulla costa: alla Nave di Cascella il Fight Clubbing Pescara farà delle dimostrazioni di arti marziali, invece a Largo Paolucci si svolgeranno altre attività sportive. Ci aspettiamo pubblico anche dalle Regioni vicine”.

L’assessore alla Cultura Giovanni Di Iacovo ha ricordato che sarà “Un programma ottimo, per tutte le generazioni e tutti i gusti. I tre temi che mi sono più cari sono: la presenza del Pescara Jazz e quindi dell’Ente Manifestazioni, la presenza del Festival Letterature dell’Adriatico, che è diventata una iniziativa di livello e popolare e la serata legata alla magia degli anni ‘20 e ‘30 tra burlesque e musica swing alla Meridiana nella zona di Porta Nuova.”

Il presidente della Commissione Cultura e Turismo Riccardo Padovano ha affermato “Non vedo l’ora che arrivi questa notte bianca . Oggi in commissione si lancerà un messaggio alle associazioni di categoria per lasciare aperti i negozi, invece con i balneatori domani ci sarà un incontro per ampliare ancora di più l’offerta. Vogliamo fare arrivare qui almeno presenze a sei cifre”.

L’artista Vincenzo Olivieri ha detto “Sono felice ed onorato di partecipare a questo evento così grande ed importante. Questo evento ci dà la possibilità di far ridere e divertire. Nel mio spettacolo ci sarà una carrellata di cavalli di battaglia, dagli scherzi telefonici, alla musica dal vivo e poi il cabaret. Sono anche onorato di tornare ad esibirmi a Porta Nuova”.

Angelo Valori a capo dell’Ente Manifestazioni Pescaresi ha spiegato che anche quest’anno” l’EMP aderisce a questa iniziativa al Teatro D’annunzio l’Orchestra Nazionale Giovani Talenti del Jazz, voluta fortemente dal Ministero dell’Istruzione, si alternerà con vari gruppi musicali che termineranno, dopo le rappresentazioni del Fla, con una jam session. Siamo onorati di condividere il Teatro con il Festival Letterature dell’Adriatico.”

Vincenzo D’Aquino, direttore artistico del Fla, ha aggiunto “Mi fa molto piacere che si innestino eventi culturali all’interno della Notte Bianca. La sfida è sempre far andare cultura e divertimento di pari passo, fare sinergie e mettersi in rete. Noi del Fla presenteremo due personaggi alla città: Selvaggia Lucarelli con il suo nuovo libro “10 piccoli infami” ed il recital di Giobbe Covatta”.

Marco Sburzo di ENDAS ha affermato”Anche quest’anno stiamo presentando la Notte Banca, un grandissimo contenitore di potenzialità.Oltre al Pescara Burlesque Festival presso la Meridiana, organizzeremo l’area sportiva con il coinvolgimento del CONI al Largo Paolucci. Siamo contentissimi di dare il nostro contributo a questa importante iniziativa”.

Andrea Sagi del Fight Clubbing Pescara ha detto “La Notte Bianca è un evento al quale volevamo partecipare da sempre.Organizzeremo alla Nave di Cascella la White Edition con 9 incontri di boxe, kickboxing e muay thai, parteciperanno campionesse e campioni internazionali di arti marziali. Il tutto intervallato da esibizioni e si conclude con un dj set di Valentine da Bologna.”

Andrea Leonetti ha spiegato “Noi dell’Arci organizziamo vari eventi .A partire dal dj set di Spiller all’Ex Cofa ed il concerto del rapper Tedua, preceduto da Josa Gun e Leslie, alla spiaggia libera tra Hawaii e Lampara. “

Maria Assunta Martino di Dama Idea Planning ha evidenziato che “Non mancherà in questa Notte la moda e la bellezza . Organizziamo la sfilata di Miss Lido Adriatico, ed a seguere Miss Eleganza e Miss Sport, il tutto alla della Nave di Cascella”.

Livio Bucci, organizzatore di Abruzzo in Miniatura , ha aggiunto che “Con l’Abruzzo in Miniatura, presso Piazza Primo Maggio porteremo alla città ed alla Notte Bianca le tante bellezze della nostra regione, ovviamente in miniatura”.

 

Sii il primo a commentare su "Pescara: la Notte Bianca dell’Adriatico 2017"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*