Pescara: incendio in una palazzina

 Incendio in una palazzina che si trova nei pressi di via del Circuito a Pescara. Provvidenziale l’intervento della Polizia municipale.

Nel primo pomeriggio di oggi la Polizia municipale a Pescara ha spento un rogo divampato all’interno di un’abitazione che si trova nei pressi del Comando. In casa c’era solo un minore, un ragazzo adolescente, che appena si è reso conto del fumo che si era sviluppato sul balcone, dove c’erano dei cartoni, ha chiesto aiuto. Gli agenti che si trovavano nel Comando sono subito intervenuti ed hanno anche avvisato i Vigili del Fuoco. Una volta sul posto gli agenti hanno utilizzato gli estintori ed hanno così evitato che le fiamme, di natura non dolosa,si propagassero mettendo in pericolo l’intera palazzina.

L’assessore comunale alla Polizia Municipale Gianni Teodoro in una nota ha scritto:“Voglio ringraziare i tre agenti della Polizia Municipale che nel primo pomeriggio di oggi sono intervenuti per evitare un incendio. Si tratta del maggiore Giorgio Mancinelli e degli agenti Stefano Ferrante e Alessandro Ortolano che richiamati dalle richieste di aiuto che provenivano da una palazzina residenziale ubicata proprio dietro il comando della Polizia Municipale, hanno scavalcato il recinto e una volta sul posto hanno contribuito a spegnere un incendio provocato per cause non dolose. A loro va il grazie dell’Amministrazione per la grande attenzione e impegno che mettono nel controllo del territorio”.

1 Commento su "Pescara: incendio in una palazzina"

  1. david celiborti | 24/09/2017 di 10:53 | Rispondi

    Chi era questo bimboccio? Sicuramente un figlio di bivaccatori! Però da qui a considerare eroi tre vigili urbani con tanto di grado, nome e cognome da parte del tutto(dis)fare Teodoro (letteralmente “dono di Dio”!) per un cartone bruciato e una brocca d’acqua utilizzata mi sembra eccessivo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*