Pescara, in manette i rapinatori delle farmacie

Gli agenti della squadra mobile della Questura di Pescara hanno individuato ed arrestato gli autori delle rapine compiute in alcune farmacie del capoluogo.

Sono finiti in manette gli autori di quattro rapine messe a segno , le scorse settimane, in alcune note farmacie di Pescara. Alessandro Di Rosa 37enne di Pescara pregiudicato e Vincenzo Camplone 52 anni di Pescara anche lui con diversi precedenti. Il primo colpo messo a segno il 9 agosto alla farmacia “Di Giamberardino”, bottino 560 euro. Il 15 agosto presa di mira la farmacia “Zenobii” in Piazza S.Francesco, qui però il titolare ha reagito brandendo una mazza da baseball e costringendo alla fuga Di Rosa poi salito a bordo di uno scooter guidato da Camplone. Il 18 e 20 agosto altri due colpi alla Farmacia della Tiburtina, bottino complessivo 200 euro, in una delle due circostanze Di Rosa é fuggito con la bicicletta della figlia. Dopo una rapida attività investigativa e soprattutto grazie ai riscontri effettuati dalle successive perquisizioni Di Rosa non ha potuto che dare piena confessione, chiamando in correità sia Camplone che un terzo complice coinvolto nella prima rapina alla farmacia Di Giamberardino il 9 agosto:

“Su questa terza persona, al momento solo indagata, stiamo facendo approfondimenti che si rendono necessari – ci dice Dante Cosentino dirigente delle Squadre Volanti – per richiedere eventualmente misure cautelari.”

Sia Di Rosa che Camplone sono agli arresti domiciliari su disposizione del Gip Bongrazio e richiesta del Pm Santoro, in particolare Di Rosa é piantonato in ospedale dove si era nel frattempo ricoverato per degli accertamenti.

Le foto degli arrestati:

arrestipe

L'autore

Gigliola Edmondo
Laureata in Lettere Moderne e in Giornalismo medico- scientifico con lode, è iscritta all’Ordine dei giornalisti, elenco Pubblicisti dal 1995. Esercita l’attività giornalistica dal 1985 occupandosi di cronaca, politica, economia, medicina, cultura e spettacoli. E’ appassionata di canto, musica, letteratura, cinema, teatro e pratica volontariato.

Sii il primo a commentare su "Pescara, in manette i rapinatori delle farmacie"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*