Pescara: in fuga armato con uno scooter rubato, bloccato dai Carabinieri

rancitelli-via-tavo

A bordo di uno scooter rubato, non si ferma all’alt dei Carabinieri che cominciano a inseguirlo; durante la fuga cerca di disfarsi di una pistola, poi risultata giocattolo, e dello stesso ciclomotore.

Dopo poche ore viene individuato dai militari. Nei guai, a Pescara, nel quartiere Rancitelli, è finito un 17enne, denunciato per resistenza a pubblico ufficiale e ricettazione. I militari dell’arma hanno denunciato anche un 15enne che ha tentato di rubare un portafoglio in Pronto soccorso. Approfittando di un momento di distrazione di un’operatrice sanitaria, il giovane ha infilato le mani nella sua borsa e si è impossessato del portafoglio contenente denaro contante ed effetti personali. L’azione non è passata inosservata alle guardie giurate presenti sul posto che hanno immediatamente bloccato e consegnato il minore ai Carabinieri.

Sii il primo a commentare su "Pescara: in fuga armato con uno scooter rubato, bloccato dai Carabinieri"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*